Manca ormai solo un mese a Natale e le strade si stanno già riempendo di luci e addobbi, capaci di rendere l'atmosfera magica. Tutti coloro che per le feste hanno pensato di fare un viaggetto a New York dovranno assolutamente andare ad ammirare le vetrine dello store Tiffany&Co.: rendono omaggio alla leggendaria creatività di Gene Moore degli anni ‘60 e mostrano il "dietro le quinte" di un laboratorio da sogno.

Le vetrine di Natale 2018 di Tiffany&Co.

Tiffany & Co. è una delle gioiellerie più famose al mondo e non può che considerare il Natale un periodo davvero magico e romantico. E' proprio per rendere omaggio alla festa più bella dell'anno che ha allestito in modo spettacolare, glamour e originale le vetrine dello store newyorkese in Fifth Avenue. Il protagonista del tema di quest’anno, “The Holidays Made by Tiffany”, è un manichino da disegno cromato, con il quale si intende rendere omaggio alla leggendaria creatività di Gene Moore, che lo ha mostrato per la prima volta nelle sue vetrine negli anni '60. Oggi è stato reinventato ed è apparso in situazioni suggestive che mostrano il "dietro le quinte" di un laboratorio da sogno, nel quale tra un gioiello e una pietra preziosa viene celebrato lo spirito natalizio. C'è poi un topolino bianco di porcellana che sembra ascoltare una compilation natalizia al fianco di uno stereo color Tiffany Blue. Ognuna delle vetrine del flaship store di New York è animata da questi dolci personaggi che si muovono tra le iconiche collezioni di gioielli pensate per Natale 2018. “Impieghiamo più di un anno dal concept alla realizzazione, ognuna è infatti creata con straordinaria artigianalità e attenzione ai dettagli”, ha spiegato Richard Moore, Divisional Vice President, Global Store Design e Creative Visual Merchandising di Tiffany & Co. Non è un caso che le foto di queste meravigliose scenografie vengano raccolte nel libro pubblicato da Assouline, "Windows at Tiffany & Co.", diventando così leggendarie.