da sinistra Miu Miu, Antonio Marras, Tory Burch
in foto: da sinistra Miu Miu, Antonio Marras, Tory Burch

Il 2019 è l'anno delle stampe, originali, vistose, colorate, il vero must per l'estate sono dunque print e fantasie, dall'animalier alle righe verticali fino a quelle floreali dal mood tropicale. Dite addio agli abiti a fondo unico e monocolore, in vacanza, ma anche in città, sono di moda gli outfit total printed o quelli in cui vengono mescolate fantasie opposte (con parsimonia ovviamente). Sulle passerelle estive abbiamo visto un tripudio di abiti maculati e borsette con stampe che ricordano il manto degli animali della savana, di camicette dalla stampa floral e babouche con fiori ricamati e ancora una pioggia di righe (verticali) a decorare chemisier per la spiaggia e borse da mare in stile Riviera.

Animalier

Praticamente tutti gli stilisti, da Moschino a Rochas, da Tom Ford a Burberry fino a Gucci e Versace, hanno proposto per l'estate look con abiti animalier. A farla da padrona è soprattutto la stampa maculata, quella che riprende i colori e le forme del manto di un leopardo, fatta dunque di toni caldi come il marrone, l'arancio, l'oca e il beige. Via dunque con abiti corti e lunghi e con minigonne leopard, ma anche con décolleté, sandali e borsette maculate da abbinare ad abiti da sera e jeans cropped.

marsupio e abito Pull and Bear, bikini Mango, cover per smartphone Bershka, décolleté Gedebé
in foto: marsupio e abito Pull and Bear, bikini Mango, cover per smartphone Bershka, décolleté Gedebé

Come indossare e abbinare gli abiti dalla stampa animalier

Solitamente gli abiti e gli accessori maculati sono considerati molto vistosi, spesso kitsch, ultimamente però sono di gran moda e sono stati sdoganati anche per essere sfoggiati in situazioni più casual. Nonostante ciò la stampa leopardata è molto particolare e dunque va dosata con parsimonia. Evitate innanzi tutto il total look animalier, il che vuol dire scegliere solo un capo o un accessorio maculato da alleggerire con pezzi a fondo unico. Un paio di scarpe o una borsa maculata possono essere perfette per dare un tocco in più a un look in total white o a un abito scuro, stampe simili si sposano alla perfezione anche con tessuti denim e possono dare un twist più glamour a capi casual e basic come un paio di jeans o un top essenziale.

Floreale

Non solo stampe romantiche in rosa pastello ma anche fiori dal sapore tropicale decorano gli abiti e gli accessori per l'estate. Soprattuto in passerella hanno regnato i maxi fiori di Miu Miu o gli abiti floral patchwork di Versace o ancora i fiori su fondali dark dei modelli di Ermanno Scervino, Dior e di Elie Saab. Il mood per l'estate è dunque un mix tra stampe di fiori tropicali con grosse foglie in verde acceso, contrapposte a floral print dal sapore retrò, più scure e meno sgargianti. Trovano poi sempre spazio le versioni più romantiche a cui si accennava, basti pensare ai fiori ricamati con perline delle babouche di Alberta Ferretti o alle fantasie degli accessori Etro.

collana LIL, reggiseno Primark, camicia Levi’s, marsupio Etro, scarpe Alberta Ferretti
in foto: collana LIL, reggiseno Primark, camicia Levi’s, marsupio Etro, scarpe Alberta Ferretti

Come indossare e abbinare gli abiti dalla stampa floreale

Rispetto al maculato la fantasia floreale offre al look un tocco più romantico e meno aggressivo, queste sono dunque stampe perfette per chi non ama osare con disegni troppo sensuali ma allo stesso tempo non vuole rinunciare alla particolarità di un capo dal disegno originale. Con il floreale è possibile sperimentare accostamenti più azzardati, magari mescolando fiori e righe o addirittura fiori differenti tra loro, tutto ciò però va fatto con grande attenzione cercando di scegliere palette di colori simili in modo che una fantasia sembra fluire nell'altra. Evitate l'accostamento di scarpe e borse fiorate per non scadere nel tragico "effetto coordinato", piuttosto, nel dubbio, scegliete un semplice sandalo basso in cuoio da impreziosire con l'abbinamento di una borsa floreali dai toni pastello.

Righe verticali

Arriviamo poi alle righe, una stampa evergreen, un disegno che d'estate è sempre di moda. Proprio per questo i capi a righe sono un buon investimento su cui puntare durante i saldi di fine stagione: un blazer rigato potrà essere indossato anche in autunno o primavera, mentre un costume a multi stripes colorate potrà essere indossato la prossima estate. Quest'anno le righe più cool sono quelle verticali, preferibilmente grosse e colorate. Spariscono dunque le mille righe sottili per lasciare il passo a costumi dalle righe arcobaleno o completi con righe doppie in color block come quelli visti sulla passerella di Moschino. Versace fa sfilare minibag rigide con righe multicolor, mentre Marcelo Burlon County of Milan sceglie righe fluo dalla forma decisa accostate al nero per i capi femminili, ricercati e super chic gli abiti rigati di Tory Burch e Loewe.

costume Mimì a la mer, giacca .find, short Mother, borsa Bally, sandali Havaianas
in foto: costume Mimì a la mer, giacca .find, short Mother, borsa Bally, sandali Havaianas

Come indossare e abbinare gli abiti a righe verticali

La fantasia rigata può sembrare una fantasia ostica ma questo non è del tutto vero. Innanzitutto va detto che le righe verticali sono molto più semplici da indossare rispetto a quelle orizzontali, perché slanciano la figura e la allungano, sono dunque adatte a tutti i tipi di fisico. Si tratta di una stampa prettamente estiva, nonostante ciò è possibile sfoggiarla al mare ma anche in città: con un blazer a righe indossato su un paio di jeans e mocassini si può creare un perfetto look da ufficio, sobrio ed elegante ma non eccessivamente formale. Per quanto riguarda l'accostamento con le righe è possibile giocare e in alcuni casi è possibile mescolare fantasie rigate differenti per creare un particolare effetto mix and match. In quest'ultimo caso le fantasie da abbinare devono ovviamente concordare per colore e tipo, evitate di accostare un rigato arcobaleno con un capo a righe bianche e rosse, quest'ultimo può essere abbinato a un capo a fondo unico o con righe più sottili in grigio o blu.