Avete sempre creduto che gli uomini rispetto alle donne fossero più “vogliosi” tra le lenzuola? Vi sbagliavate. E’ arrivata l’ora di sfatare questo luogo comune e di far capire a tutti che il sesso femminile ama l’attività sessuale tanto quanto gli uomini, se non di più. A dimostrarlo è un sondaggio condotto da Kindara, l’app che tiene sotto controllo la propria fertilità, che ha analizzato le abitudini a letto di 500 utenti donne.

Le partecipanti hanno dovuto rivelare i loro desideri, gli orari del giorno in cui amano dedicarsi all’attività intima e il loro grado di soddisfazione. I risultati sono stati chiari. Più della metà delle intervistate ha dichiarato di non essere soddisfatta per la quantità di sesso che pratica ogni mese. In particolare, il 75% vorrebbe farlo più di 3 volte a settimana, proprio come gli uomini. Dall’altro lato, però, il sesso femminile si è dimostrato anche quello più "romantico". Il 53% delle partecipanti al sondaggio ha infatti dichiarato che il coinvolgimento emotivo è un requisito importante per un buon sesso e per degli orgasmi intensi, che difficilmente vengono raggiunti durante un rapporto occasionale.

La ricerca ha dato dunque dei risultati importanti sulla libido femminile. Secondo gli stereotipi culturali, siamo sempre stati abituati a pensare che le donne non fossero interessate al sesso. In verità, il loro desiderio è identico a quello di maschietti anche se vivono la sessualità in modo differente. L’unica differenza sta nel fatto che nella maggior parte dei casi si sentono sopraffatte dagli stereotipi imposti dalla società. E’ proprio per questo che si limitano e che non riescono a soddisfare liberamente la propria libido.