28 Dicembre 2016
12:48

Le acconciature di Leila in Star Wars: Carrie Fisher e gli iconici chignon

Lo chignon doppio sfoggiato da Carrie Fisher, la Principessa Leila di Star Wars, è diventato leggenda: nel corso degli anni si è trasformato da simbolo di una delle saga più celebri a look da sfoggiare sul red carpet da celebrities come Sofia Vergara, Diane Kruger e Vanessa Hudgens.
A cura di Federica Ambrogio

L'acconciatura della Principessa Leila è diventata iconica: lo chignon doppio sfoggiato nel primo episodio di Guerre Stellari è diventato uno degli hair style simbolo della saga, contraddistinguendo il look della protagonista Carrie Fisher, scomparsa prematuramente all'età di 60 anni a causa di un attacco cardiaco accusato negli scorsi giorni mentre viaggiava su un aereo da Londra a Los Angeles. L'acconciatura impeccabile, con la scriminatura centrale e neanche una ciocca fuori posto è stata copiata per i costumi di Halloween e Carnevale ma anche dalle star sul red carpet. Il look della Principessa Leila sembra essere stato il predecessore del double bun, gettonatissimo nelle ultime stagioni.

Due chignon precisi e simmetrici ai lati del viso, una scriminatura centrale perfetta e ogni ciocca al suo posto: il raccolto più celebre di Guerre Stellari ha fatto il giro del mondo, diventando una vera e propria icona del film. Carrie Fisher, la prima attrice a interpretare la Principessa Leila al cinema, è stata l'apripista di questo look, copiato poi su red carpet e in occasione di feste a tema. Al contrario di quanto spesso si pensa, non si tratta di due chignon semplici realizzati con l'aiuto dell'hair donut, ma di un raccolto eseguito sapientemente dividendo i capelli in due sezioni simmetriche e arrotolandole in due grandi ciocche ai lati del viso.

Non sono solo i due ciambelloni laterali ad essere diventati celebri, ma anche le trecce delle Principessa Leila: una tra tutte è quella che l'attrice Carrie Fisher porta come un cerchietto. La treccia, grande e precisa, è posizionata proprio sulla sommità del capo, come se servisse a tenere ferma la chioma sottostante. Un look ispirato ai raccolti e alle acconciature russe, perfetta da sfoggiare in un'occasione elegante e raffinata: un hair style che puoi fare anche a casa tua lavorando due ciocche ai lati del viso. Dopo aver diviso le ciocche dal resto della chioma, non dovrai fare altro che pettinarle e creare la treccia, fissandola poi con una forcina invisibile. La difficoltà di questa acconciatura è che la treccia dovrà essere creata tenendo la ciocca dei capelli rivolta verso l'alto, e non verso il basso come per una treccia classica.

L'acconciatura della Principessa Leila si è evoluta nei film successivi: abbiamo visto Carrie Fisher con i capelli sciolti e la treccia a cerchietto, con uno chignon alto realizzato attorcigliando una treccia impeccabile sulla sommità del capo e ancora con un classico intreccio perfetto. Negli ultimi episodi di Guerre Stellari la giovanissima Principessa Leila è interpretata da Ingvild Deila, che sfoggia i classici ciambelloni in una versione più piccola e posizionati sopra le orecchie in un look più sbarazzino.

Nel corso degli anni sono tantissime le star che hanno copiato il look della Principessa Leila o che si sono ispirate ai suoi raccolti: Jennifer Aniston in un episodio di Friends si è travestita proprio con il costume del personaggio interpretato da Carrie Fisher, mentre Sofia Vergara e Maria Menounos si sono ispirate ai ciambelloni laterali della Principessa per al première di Star Wars – Il risveglio della forza. Scopri nella gallery tutte le star che si sono ispirate ai look della Principessa Leila!

Le iconiche acconciature della Principessa Leila di Star Wars
Le iconiche acconciature della Principessa Leila di Star Wars
3.552 di Donna Fanpage
Alessia Marcuzzi cita Star Wars a Le Iene: tuta nera e capelli in stile principessa Leila
Alessia Marcuzzi cita Star Wars a Le Iene: tuta nera e capelli in stile principessa Leila
Le Superga ispirate a "Star Wars"
Le Superga ispirate a "Star Wars"
1.034 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni