La propria casa è il luogo dove ci si lascia andare al relax e al comfort, dove ci si sente tranquilli, coccolati e meno stressati. E’ innegabile dunque che, quando ci si trova tra le mura della propria stanza, ci si comporta in modo completamente diverso rispetto a quando si è a lavoro o ad un evento mondano. In particolare, le donne fanno davvero delle cose strane ed impensabili, dall’improvvisare coreografie a ritmo di musica, fino ad utilizzare la carta igienica al posto dei fazzoletti. Ecco tutto quello che le donne fanno quando vivono da sole e che non avrebbero mai il coraggio di confessare.

1. Lasciare la casa nel più totale disordine – Nel proprio disordine, ogni donna riesce a ritrovare se stessa. Anche se si tenta in tutti i modi di tenere la propria camera impeccabile, si finirà sempre per avere la scrivania sommersa di carte, il letto di vestiti e le sedie di borse.

2. Tenere una luce accesa di notte – Vivere da sole è una cosa che fa sentire libere ed emancipate, ma che allo stesso tempo può fare anche paura. Il rimedio? Tenere una luce accesa di notte, è una cosa che dona una certa tranquillità.

3. Improvvisare coreografie improbabili – Quale donna non si è mai ritrovata ad improvvisare una coreografia improbabile sulle note della propria canzone preferita? Peccato solo che, anche se ci si sente super sexy, se ci fosse qualcuno a guardare rimarrebbe davvero senza parole per la ridicolezza.

4. Pianificare nei minimi dettagli il prossimo incontro sexyLe donne amano il sesso esattamente quanto gli uomini e, quando vivono da sole, è molto più semplice programmare un incontro sexy. Quando lo fanno, è frutto di un’attenta pianificazione, ogni cosa all’interno della casa deve essere disposta nel modo giusto, così da essere notata dal partner del momento.

5. Avere una scorta segreta di dolci – Anche le sostenitrici più incallite di dieta e fitness avranno in casa una scorta “segreta” di dolci, di quelle da utilizzare in momenti drammatici. Naturalmente, non verranno mai offerti agli ospiti.

6. Riflettere ad alta voce – La solitudine dona una certa libertà, ma allo stesso tempo può giocare anche brutti scherzi. Le donne che vivono da sole si ritrovano spesso a riflettere ad alta voce, praticamente è come se parlassero da sole.

7. Usare la carta igienica al posto dei fazzoletti – A tutte sarà capitato di avere un raffreddore fortissimo e di utilizzare una quantità di fazzoletti spropositata ogni giorno. Il rimedio più economico per risolvere la situazione? Sostituire i fazzoletti con la carta igienica: lontano dagli sguardi indiscreti, tutto è concesso.

8. Indossare le mutande della nonna prima di andare a dormire – E’ inutile negarlo, tanga, perizomi, brasiliani e lingerie super sexy sono anche sinonimo di scomodità. Non esiste sensazione migliore di toglierli prima di andare a dormire per indossare una confortevolissima mutanda della nonna.

9. Cucinare schifezze – Quando si vive da sole, senza essere osservate e giudicate dalla mamma per ogni cosa, ci si può lasciare andare a dei peccati di gola. Cosa c’è di meglio di cucinarsi dei cibi super calorici e grassi con le proprie mani? Nessuno lo saprà mai.