Il sogno è un fenomeno psichico legato al sonno che ci induce a percepire immagini e suoni molto simili a quelli reali. In particolare, la cosa avviene durante la fase Rem e, nella maggior parte dei casi, non ricordiamo più nulla al risveglio. Che si tratti di incubi o di sogni veri e propri, ci ritroviamo in “mondi paralleli” stani ed affascinanti, dove ogni nostro desiderio più recondito si realizza. Credete di sapere tutto sui sogni? Di sicuro non conoscevate ancora queste 11 curiosità.

1. A pancia in giù si fanno sogni erotici – A tutti sarà capitato almeno una volta di fare di sogni erotici tanto vividi da raggiungere addirittura l’orgasmo nel sonno. In particolare, la cosa capita più spesso quando si dorme a pancia in giù.

2. A pancia in su si fanno incubi – Anche se è una delle posizioni più diffuse, dormire con la pancia rivolta verso l’alto ha moltissime conseguenze negative. Incubi frequenti, dolori alla schiena ed apnee del sonno sono solo alcune delle cose che possono verificarsi.

3. Si sogna ogni notte – Ogni notte, tutti noi sogniamo anche se nella maggior parte dei casi non lo ricordiamo. In media, visualizziamo nella nostra mente un sogno ogni 90 minuti, in pratica nella vita facciamo ben 100mila sogni a testa.

4. Dormire sul lato sinistro riduce i problemi di stomaco – Se si va a dormire con il bruciore di stomaco o con il reflusso gastroesofageo è importante mettersi sul lato sinistro. Questa posizione ha infatti innumerevoli effetti positivi sulla propria salute.

5. Alcuni sogni sono in bianco e nero – La maggior parte dei sogni che facciamo, precisamente l’80% sono a colori, ma in tutti gli altri casi sono in bianco e nero. In particolare, i colori che accompagnano più spesso le nostre notti sono le tonalità pastello.

6. Esistono i sogni ricorrentiCadere, volare, non riuscire a muoversi o a parlare, essere nudi: sono tutti sogni ricorrenti ed hanno precisi significati. Interpretandoli si possono scoprire alcuni aspetti nascosti della propria personalità.

7. Sognano anche gli animali – Nonostante siano dotati di inconscio, anche gli animali possono sognare. I mammiferi e i rettili possono infatti dare delle esperienze simili alla fase Rem, anche se non si è capito se hanno la nostra stessa consapevolezza del fatto che si tratta di un sogno.

8. La temperatura ideale per sognare è di 20 gradi – Quando si dorme, la temperatura non deve essere né troppo alta né troppo bassa, altrimenti si rischia di risvegliarsi all’improvviso. Per entrare senza problemi nella fase Rem, in particolare, l’ideale è essere circondati da una temperatura di 20 gradi.

9. Cellulari e pc disturbano il sonno – Smartphone, tablet, pc e tutti i dispositivi elettronici disturbano il sonno. Il motivo? I raggi di luce emanati dagli schermi eliminano la melatonina, cioè l’ormone che aiuta ad addormentarsi.

10. I sogni possono essere controllati – Diversi studi recenti hanno dimostrato che tutti siamo capaci di tenere sotto controllo i propri sogni, proprio come viene raccontato nei film. La cosa potrebbe essere particolarmente utile per le persone che soffrono di incubi ricorrenti.

11. Si sogna anche ad occhi aperti – I sogni ad occhi aperti esistono davvero. E’ un modo per rilassarsi e per riordinare i pensieri, a tutti sarà capitato in modo incosciente.