Il 2014 sta per finire. Per alcuni è stato il solito anno disastroso e per  altri sarà stato un anno ricco di soddisfazioni e successi. Tutti, però, saremo consapevoli del fatto che si sono affermate una serie di mode e di tendenze davvero brutte, che ci auguriamo di non rivedere mai più nel prossimo anno. Un buon proposito per il 2015 sarebbe proprio lasciare nel passato tutto quello che non ci è piaciuto dell’anno che si sta concludendo.

1. Pantaloni skinny maschili – Gli uomini sono sempre più convinti di essere “dandy” o “hipster”, ma la moda dei pantaloni così tanto aderenti da sembrare dei leggins è davvero brutta. Noi donne speriamo che nel 2015 gli uomini ci lasceranno “più spazio all’immaginazione”.

2. Scarpe Jelly – Chi non ha mai visto al piede delle ragazzine quelle orribili scarpe Jelly? Questa moda è tanto brutta quanto le zeppe che hanno spopolato negli anni ’90. Anche il 15 di agosto nessuna ha mai potuto fare a meno di queste pesanti scarpe di pelle di dubbio gusto. Quando finirà questa moda?

3. Uomini super depilati – Quest’estate, sulle spiagge, avremo notato tutte che gli uomini sono sempre più depilati. Petto, braccia, gambe e chissà cos’altro, le estetiste sono diventate le migliori amiche del sesso maschile. Dov’è finito l’uomo rude e villoso? In alcuni casi, i maschi hanno meno peli delle proprie donne.

4. Leggins leopardati – I leggins sono comodi, versatili ed anche sexy, ma nell’ultimo anno abbiamo visto alcune fantasie davvero trash. Leopardati, zebrati, tigrati, lo stile “Welcome to the jungle” è stato indubbiamente il più gettonato. Forse, in molte hanno pensato di dimostrare la propria aggressività in questo modo.

5. Tute col cavallo basso – Un’orribile moda del 2014, diffusissima tra i ragazzini, sono le tute col cavallo talmente basso, da sembrare addirittura delle gonne. Inoltre, si restringono clamorosamente all’altezza del polpaccio. Sono pantaloni o parta-pannoloni?

6. Risvoltino alla caviglia – Una volta si portavano i pinocchietti, quegli orribili pantaloni che arrivavano al polpaccio. Oggi, la moda è andata avanti e ci si limita a risvoltare un qualsiasi pantalone stretto. Uomini o donne, non importa, questa tendenza vale per tutti. Chissà, qualcuno troverà sexy mettere in mostra la propria caviglia, anche durante il gelido inverno.

7. Barbe lunghe – La barba incolta ci può stare, è una caratteristica tipica del maschio sexy, ma una barba lunga in stile rabbino non va proprio bene. I ragazzi di oggi sono tutti uguali: barba lunghissima e nessun altro pelo su tutto il corpo. Ogni donna si chiede solo: perché?

8. Converse con la zeppa – Le fashion addicted ne vanno matte. Possono acquistare qualche centimetro in più senza dover ricorrere al tacco 12. In realtà, si tratta di una moda di dubbio gusto. Le scarpe da ginnastica, in stile converse, con la zeppa sono uno degli accessori del 2014 da diemntacare.

9. Costume a mutandina per gli uomini – Quest’estate è stata davvero dura da affrontare per ogni donna. Sulle spiagge abbiamo visto solo uomini senza peli, con la barba lunga e con dei costumini più striminziti dei nostri. Saranno anche comodi, ma ci sarebbe bisogno di darsi un contegno!

10. Tagli di capelli alla Mirko di “Kiss Me Licia” – Ciuffi curatissimi e super vaporosi e tutto il resto della testa completamente rasato: tagli di capelli del genere hanno fatto impazzire tutti i ragazzini nel 2014. La cosa inquietante è che molti, anche alle 7 della mattina, prima di andare a scuola, non hanno potuto fare a meno di fonare e piastrare il proprio ciuffo perfetto.