Johnny Depp non è più il sex symbol di una volta, ormai lo abbiamo capito tutti. Il suo arrivo alla 72° Mostra del Cinema di Venezia ha lasciato senza parole le centinaia di fan impazzite che lo aspettavano fin dalle prime ore del mattino e che si aspettavano di rimanere stregate dal suo estremo fascino. Era visibilmente ingrassato, con i capelli unti, i denti posticci ed uno sguardo perso nel vuoto. Tutti lo ricordavano attraente e carismatico nei panni del “bello e dannato” Jack Sparrow o in quelli di George Jung, il trafficante di droga di “Blow” che riusciva a conquistare Penélope Cruz.

A rendere ancora più “inquietante” la sua trasformazione è stato il look decisamente sbagliato che ha sfoggiato sul tappeto rosso. Giacca verde, camicia bianca, pantalone beige e mocassini da gangstar: Johnny Depp avrà forse pensato che era arrivato il carnevale con i suoi travestimenti ridicoli e sopra le righe. Il suo outfit ha fatto ridere milioni di utenti del web che non hanno potuto fare a meno di prenderlo in giro. Può essere infatti paragonato a moltissime cose insolite, come un abete, Peter Pan o una bottiglia di vino.

Chissà se la bellissima compagna Amber Heard, che era accanto a lui a Venezia durante la presentazione del suo ultimo film "Black Mass", sarà contenta della trasformazione. Di certo, non andrà fiera della figura fatta da Johnny su uno di red carpet più famosi del mondo. Intanto, le fan dell’attore hanno già detto definitivamente addio a quell’uomo che per anni gli aveva fatto perdere la testa. E’ proprio il caso di dire che i 52 anni ci sono e si vedono.