Sembrava che pian piano la rapper dalle forme esplosive stesse modificando il suo stile. Nelle ultime uscite pubbliche aveva cambiato acconciatura, optando per un liscio più sobrio, e aveva iniziato a coprirsi di più. In realtà forse si trattava solo di una piccola parentesi. Alla presentazione della collezione di capi low cost realizzata per la catena Kmart Nicki Minaj si è presentata con un look decisamente trash. La cantante è giunta sul luogo dell'evento con una Lamborghini Aventador Roadster total pink ed ha mostrato il suo outfit eccessivamente sexy. Ancora una volta "dimentica" di indossare il reggiseno sotto la mirco giacca e per completare il tutto indossa pantaloni di due misure più piccole e una cascata di catene d'oro al collo.

La collezione di cui non sentivamo il bisogno – Non ne sentivamo davvero il bisogno, ma Nicki ha deciso in ogni caso di divulgare le sue opinioni in fatto di moda creando una collection di capi a basso costo che rispecchiano il suo stile. Top striminziti, tute in velluto rosa e stampe dorate sono solo la ciliegina sulla torta della collezione da cui stare alla larga. La Minaj è di certo un'esperta cantante, capace di rimare e giocare con la voce, è certo anche che non può essere considerata un simbolo di sobrietà ed eleganza. Per fortuna Kmart è una catena americana, dunque siamo salvi dalla minaccia: gli abiti di Nicki resteranno oltreoceano.