Lady Gaga, la popstar che ha fatto ballare tutto il mondo con le sue hit, nei giorni scorsi ha raggiunto un ennesimo traguardo, il Golden Globe. Si è infatti aggiudicata il premio per il suo ruolo nella serie tv “American Horror Story Hotel”, in cui ha interpretato in modo magistrale una sanguinaria contessa. Ciò che ha fatto più discutere non è tanto il successo raggiunto da Miss Germanotta, ma piuttosto la gomitata sferrata a Leonardo Di Caprio, che fino a qualche secondo prima rideva di gusto mentre era seduto al tavolo e che ha fatto una smorfia ironica nel momento in cui è stato urtato.

L’esilarante scenetta ha dato vita ad innumerevoli memes e prese in giro che stanno facendo il giro del web ed ha distolto l’attenzione del pubblico. C’è infatti un dettaglio nel look di Lady Gaga che nessuno avrà notato: la popstar non ha più il tatuaggio sul tricipite sinistro. Si trattava del disegno di uno topo stilizzato fatto nel 2013 in onore del soprannome che da bambina aveva dato alla sorella minore Natali Germanotta. L’animale tiene tra le mani ago e il filo per simboleggiare la passione di Natali per la moda.

Fino alla sua apparizione pubblica precedente ai Golden Globe, il tattoo adornava ancora il suo braccio ma è “magicamente” scomparso qualche giorno fa. I più attenti noteranno infatti che in quella zona la pelle di Lady Gaga è più chiara rispetto al resto del corpo. A questo punto non resta che chiedersi  per quale motivo la popstar ha voluto rimuovere con tanta rapidità quel dolce ricordo: ci sarà forse una lite familiare in corso?