35 CONDIVISIONI

Lady Diana, storia di un’icona fashion: la principessa usava gli abiti per sentirsi forte e sicura di sé

Lady Diana continua a essere un’icona fashion anche se sono passati più di 20 anni dalla sua morte. Di recente è stata la sua stilista Amanda Wakeley a rivelare alcune indiscrezioni sui look che hanno fatto storia: ecco tutto quello che c’è da sapere.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
35 CONDIVISIONI
Immagine

Sono passati quasi 30 anni dalla morte di Lady Diana ma, nonostante ciò, continua a essere amatissima in ogni parte del mondo. È stata una mamma amorevole, la prima principessa realmente rivoluzionaria e un'indiscussa icona di stile. La cosa che in pochi sanno è che i look iconici che ha sfoggiato in pubblico non sono mai stati scelti per caso, tutti nascondevano dei profondi significati simbolici (spesso rivelavano addirittura ciò che stava accadendo a corte). Oggi, alla vigilia dell'arrivo al cinema di Spencer, è stata la sua stilista Amanda Wakeley a parlare nuovamente della passione per la moda della principessa.

L'incontro tra Lady Diana e la sua stilista

Si chiama Amanda Wakeley ed è la designer inglese che ha vestito Lady Diana negli anni '90. In una recente intervista rilasciata ai tabloid britannici ha rivelato tutti i dettagli dell'incontro con la principessa, raccontando alcune chicche inedite sul suo stile ormai diventato iconico. È stata Anna Harvey, all'epoca vicedirettore di British Vogue, a farle conoscere e fin dal primo momento tra loro è nato un enorme feeling. Nonostante Amanda fosse una stilista emergente in quegli anni, è riuscita a interpretare alla perfezione i desideri di Diana. Qual è stato il suo più grande merito? Aver fatto sentire bene con se stessa la Duchessa.

I look "rassicuranti" della principessa Diana

Quando affronti fasi delicate, indossare un bel vestito può essere molto rassicurante”, sono state queste le parole con cui Amanda Wakeley ha spiegato il motivo per cui i look sfoggiati da Lady Diana non lasciavano mai nulla al caso. È stata lei a proporle di indossare il completo di velluto verde prima del ritiro dalla vita pubblica, è stata lei a consigliarle di sfoggiare l'iconico vestito della vendetta poco dopo la separazione da Carlo ed è stata sempre lei a curare l'outfit con pantaloncini ciclisti e maglione di cashmere. Certo, la principessa ci ha messo il suo "tocco" ma è chiaro che senza l'aiuto dello staff non sarebbe mai diventata l'icona di stile moderna e trendy che tutti conosciamo.

35 CONDIVISIONI
Lady Diana, la storia delle sue scarpe preferite diventate un cult
Lady Diana, la storia delle sue scarpe preferite diventate un cult
Il vestito rosa di Lady Diana, l'originale storia nascosta dietro l'iconico look
Il vestito rosa di Lady Diana, l'originale storia nascosta dietro l'iconico look
Kate Middleton si ispira ai look iconici di lady Diana: l'omaggio nascosto nei suoi abiti
Kate Middleton si ispira ai look iconici di lady Diana: l'omaggio nascosto nei suoi abiti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views