4 Dicembre 2021
15:47

L’abito da sposa della regina Elisabetta II: nelle scarpe nascondeva un insolito portafortuna

La regina Elisabetta II ha perso il marito Filippo lo scorso aprile ma continua a ricordarlo con estremo affetto. Il dettaglio che in pochi conoscono sul loro amore? Nel giorno del matrimonio la sovrana ha seguito una tradizione portafortuna, nascondendo una sorta di “amuleto” sotto l’abito da sposa.
A cura di Valeria Paglionico

La regina Elisabetta II è rimasta sola, lo scorso aprile ha perso il marito, il principe Filippo, ma, nonostante ciò, porterà per sempre il suo ricordo nel cuore. Era il 20 novembre 1947 quando entrava nell'abbazia di Westminster al braccio del padre, il re Giorgio VI, per sposare Philip Mountbatten, il duca di Edimburgo, e da allora con lui ha vissuto dei meravigliosi e dolcissimi momenti, arrivando a celebrare addirittura le nozze di platino nel 2017. Cosa le rimane di materiale di qual giorno? Lo splendido abito da sposa con uno strascico in pizzo ricamato da oltre 4 metri. In pochi, però, conoscono il dettaglio che ha dovuto "nascondere" nel suo look bridal.

L'abito da sposa con 4 metri di strascico

La Royal Family è molto legata alle tradizioni ed è per questo che negli anni '40 la regina Elisabetta II ha deciso di essere una sposa "classica". Ha indossato un abito color avorio in raso di Norman Hartnell, un modello con la gonna svasata, le maniche lunghe, ricami di perle e fiori di cristallo sul bustier. Il tutto è stato arricchito da uno strascico di 4 metri in pizzo ricamato, dettaglio che ha reso ancora più principesco e spettacolare il look bridal dell'allora 21enne futura sovrana. All'epoca mancavano ancora diversi anni alla sua incoronazione ma, nonostante ciò, ha deciso lo stesso di rispettare il rigido protocollo.

L’abito da sposa della regina Elisabetta II in mostra
L’abito da sposa della regina Elisabetta II in mostra

La tradizione portafortuna per le nozze

Elisabetta II nel giorno del matrimonio ha rispettato tutte le antiche tradizioni portafortuna legate alle nozze. Secondo una superstizione che trae origine da un antico poema inglese, ci sono 5 oggetti che una sposa deve portare con lei nel giorno del fatidico sì: qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di preso in prestito e qualcosa di blu sono i più conosciuti. Qual è il quinto? Un sixpence, che deve essere nascosto nella scarpa. Insomma, a quanto pare la regina non dovrà essere stata comodissima mentre sfilava lungo la navata ma, a giudicare dalla longevità del suo matrimonio, il gesto scaramantico ha funzionato alla perfezione.

Il Giubileo della regina Elisabetta: la storia dell'incoronazione e dell'abito portafortuna
Il Giubileo della regina Elisabetta: la storia dell'incoronazione e dell'abito portafortuna
La regina che non riposa mai: Elisabetta II in abito da sera argento (e il fedele bastone)
La regina che non riposa mai: Elisabetta II in abito da sera argento (e il fedele bastone)
Giubileo di Platino, i segreti delle scarpe indossate dalla regina Elisabetta per l'incoronazione
Giubileo di Platino, i segreti delle scarpe indossate dalla regina Elisabetta per l'incoronazione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni