Dopo l'app che crea lo smalto adesivo con le tue foto di Instagram sembra che un nuovo progetto rivoluzionario stia per unire tecnologia e beauty: una stampante 3D che crea prodotti make up personalizzati.

L'idea è nata da Grace Choi che, stanca dei colori limitati dei prodotti make up presenti nei drugstore, ha pensato di creare una stampante in grado di soddisfare ogni desiderio del consumatore, in modo da realizzare un make up personalizzato in base alle esigenze di chi stampa. Come funziona questa stampante? Tutto quello che dovrete fare sarà scegliere il colore nel quale vorrete realizzare il vostro prodotto cosmetico preferito: basterà una foto vista sul web, un'immagine su Pinterest o persino una foto del mondo reale scattata dal vostro iPhone, utilizzare un selettore colore per individuare il codice esadecimale della sfumatura e il gioco è fatto. La stampante potrà creare ombretti, blush, e persino rossetti. In questo modo avrete creato voi stessi il vostro prodotto modo semplice e veloce: meglio ancora di una giornata di shopping! Choi ha presentato la stampante al TechCrunch Disrupt 2014 e sarà lanciata sul mercato entro la fine dell'anno al costo di 200$.