La regina Elisabetta II non è solo la sovrana più longeva della Gran Bretagna, è anche una delle donne più amate e apprezzate al mondo. Cosa la rende tanto ammirata anche al di fuori dell'Inghilterra? La sua innata eleganza e la capacità di apparire sempre impeccabile e allo stesso tempo trendy ogni volta che prende parte a un impegno ufficiale. Anche se ha 92 anni può essere considerata una vera e propria icona di stile con i suoi cappellini originali, la sua collezione di borse Launer London e i suoi completi dai colori fluo. Sono proprio questi ultimi ad attirare spesso l'attenzione dei media, tanto che in molti si chiedono per quale motivo punti sempre sulle tonalità davvero brillanti. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, non si tratta di un caso: ecco il vero motivo per cui la regina inglese non riesce proprio a fare a meno dei tailleur in nuance appariscenti.

Perché Elisabetta II indossa abiti coloratissimi?

Ogni volta che si pensa alla regina Elisabetta II a tutti vengono in mente i suoi completi multicolor, sempre elegantissimi e di classe ma allo stesso tempo dall'animo rock e audace. La cosa che in pochi sanno è che non si tratta solo di una semplice passione per i colori fluo, la sovrana è quasi "costretta" a indossare queste tonalità accese. Il motivo sarebbe molto semplice: ha bisogno di distinguersi, in maniera tale da essere notata e da poter far dire a chi la incontra "Ho visto la sovrana". Sophie, contessa di Wessex e nuora della regina, ha infatti spiegato: "Non dimentichiamo che quando lei va da qualche parte c'è sempre tanta folla e le persone sono molto lontane, anche decine di metri, e anche poter individuare la punta di un suo cappello è motivo di orgoglio per i suoi sudditi". Insomma, se Elisabetta II indossasse colori ordinari, non avrebbe la certezza di poter essere individuata tra la folla. Certo, ama il fucsia, il giallo, il verde e tutte le tonalità accese ma vuole anche essere certa che i sudditi la vedano. Insomma, a quanto pare unisce l'utile al dilettevole e il risultato finale è assolutamente perfetto.

Lo stile rock della regina inglese

La regina Elisabetta II è in assoluto la più rock della storia e a ogni sua apparizione pubblica riesce a dimostrarlo, distinguendosi per eleganza ed esuberanza. Prima della principessa Diana, di Kate Middleton e della nuova arrivata Meghan Markle, la vera icona di stile di Buckingham Palace è proprio lei con i suoi cappellini in stile britannico, le sue borse Launer London e i suoi tailleur dai colori sgargianti. Ne ha di ogni tipo e tonalità, dal fucsia al giallo, fino ad arrivare al celeste, al blu cobalto e al verde lime, l'importante è che siano rigorosamente monocromi e sgargianti. La scelta sembra essere davvero all'ultima moda, visto il fluo sta tornando a essere di tendenza dopo che anche una Maison internazionale come Prada e altri stilisti lo hanno proposto in passerella nelle ultime stagioni. Insomma, i look della regina sono sempre un trionfo di classe, misura ed eleganza: nella sua semplicità Elisabetta II è riuscita a passare alla storia anche nel mondo della moda.