Rosie e Ruby Formosa sono le gemelline siamesi di Bexleyheath, nel sud-est di Londra, che qualche mese fa avevano fatto il giro del web. Sono nate condividendo lo stesso intestino e una parte dello stomaco ma sono state sottoposte alla delicata operazione di separazione poche settimane dopo il parto. I medici davano a entrambe pochissime possibilità di sopravvivenza ma, contro ogni aspettativa, loro ce l'hanno fatta, dando prova di essere delle vere guerriere, e, dopo un intervento durato più di 5 ore, hanno potuto cominciare la loro nuova vita.

Oggi hanno 4 anni e sono perfettamente sane, la cosa che le rende uniche è però il loro rapporto "speciale". Le gemelline continuano a essere inseparabili anche se non condividono più una parte del corpo. Attualmente, si stanno preparando per il loro primo giorno di scuola e sono più felici che mai.  "Il tempo è volato non avrei mai creduto che potesse passare così velocemente. Così come non avrei mai pensato di vedere il loro primo giorno di scuola. E' semplicemente straordinario", ha dichiarato la mamma Angela, di 34 anni, fiera del grande traguardo delle sue figlie.

Guardando le foto in cui appaiono sorridenti mano nella mano con indosso la divisa azzurra, nessuno direbbe mai che Rosie e Ruby hanno rischiato di morire poco dopo la loro nascita. Per fortuna, tutto si è risolto per il meglio e le due gemelline che, a detta della mamma, sono delle bambine molto vivaci, testarde e determinate, si sentono super eccitate per questa loro nuova avventura. Chissà se le maestre le faranno essere compagne di banco.