da sinistra Alberta Ferretti, Bershka, Versace
in foto: da sinistra Alberta Ferretti, Bershka, Versace

Tie dye vuol dire letteralmente tinto/annodato, si tratta di quella tecnica di colorazione dei capi in cotone o altro tessuto in cui il colore sembra trasformarsi in un'aspirale o dar vita a venature e sfumature che ricordano quelle del marmo. Le stampe tie dye sono coloratissime e accecanti, ricordano il mood psichedelico degli anni '60, erano infatti di grand moda tra agli hippie dell'epoca. Tornati in auge negli anni '90, da alcuni anni questi disegni sono nuovamente un must, soprattutto in estate e soprattutto dopo che grandi stilisti della moda italiana e internazionale hanno proposto stampe tie dye in passerella, da Prada a Versace, passando per Alberta Ferretti e Burberry. Solitamente a essere decorate con il tie dye sono le T-shirt in cotone, ma nell'ultimo periodo stiamo vedendo queste stampe praticamente su tutto, dai bermuda alle jumpsuit, dai cappelli da pescatore alle ciabatte per il mare. Il tie dye più classico è realizzato con colori fluo e forti ma sono di gran moda anche i capi tie dye con colori pastello, come il  rosa o il celeste che crea sul capo un effetto che ricorda un cielo con nuvole rarefatte.

Il tie dye sulle passerelle Primavera/Estate 2020

Il tie dye è stato protagonista sulla passerella Primavera/Estate 2020 di Versace dove hanno sfilato canotte, shirt dalle spalle strutturate, blazer e abiti con sfumature tie dye in verde acido o fucsia. I colori caldi della terra, dall'arancio al marrone, caratterizzano, invece, i capi tie dye che hanno sfilato sulla passerella estiva di Alberta Ferretti, dove la stilista ha proposto tute in denim, pantaloni, salopette e bermuda con decori tie dye e non solo, anche slippers e borse sono impreziosite con i disegni hippie. Vira verso l'etnico il tie dye di Etro, marchio che propone una collezione estiva dal sapore bohemien in cui, con stivali morbidi e stampe paisley, convivono anche camicie e lunghi abiti con stampe in bianco e nero che ricordano il tie dye. Anche Riccardo Tisci sceglie per i capi e gli accessori di Burberry un tie dye in bianco e nero che assomiglia al manto di una zebra.

Tie dye, come lo indossano le star

Le star italiane e internazionali vanno letteralmente matte per il tie dye, da Chiara Ferragni ad Alessia Marcuzzi, tutte quest'estate hanno sfoggiato almeno una T-shirt o un abito tie dye dalla stampa psichedelica. Aurora Ramazzotti ha scelto un completo in denim scambiato, mente Elisabetta Canalis ha puntato su un rosa fluo dall'effetto marmorizzato. Psichedelico e coloratissimo il tie dye di Chiara Biasi, in rosa e arancio quello del crop top di Elodie. Alessia Marcuzzi sceglie un sobrio tie dye dal mood anni '70 firmato Alberta Ferretti, la stessa designer firma i look che seguono il trend di Chiara Ferragni e Dua Lipa.