La fine del 2019 si avvicina ed è arrivato il momento di cominciare a tirare le somme. Si tratta di un anno molto particolare, a differenza dei precedenti chiude il secondo decennio del nuovo millennio ed è per questo che è necessario fare qualche bilancio, soprattutto quando si parla di moda. Lyst, motore di ricerca leader nel fashion system, ha redatto delle classifiche di moda molto particolari, da quella delle star più influenti del 2019 a quella dedicata agli abiti e agli accessori che hanno avuto maggiore impatto sul nostro shopping nella decade che va dal 2010 al 2019. I risultati sono stati incredibili: non solo si sono ripercorsi gli ultimi 10 anni tra capi must-have e trend originali, è stato evidenziato anche che con il passare del tempo il mondo fashion è diventato più green.

Dai foulard con i teschi del 2010 alle pantofole pelose del 2016

Nel corso degli ultimi 10 anni la moda è cambiata non poco: oggi le gonne sono più lunghe, le borse più piccole, lo streetwear con le sue felpe con il cappuccio, le sue sneakers e i suoi leggings è diventato lo stile più diffuso a livello internazionale. Lyst ha voluto ripercorrere le tendenze che hanno spopolato negli ultimi decenni, donando ai fashion addicted più incalliti un vero e proprio resoconto degli accessori che hanno usato di più. Nel 2010 andavano di moda i sandali con la zeppa di Saint Laurent e i foulard con i teschi di Alexander McQueen, nel 2011 i décolleté glitterati di Miu Miu e le scarpe con tacco e borchie di Valentino, mentre nel 2012 siamo passati alle sneakers con la zeppa interna di Isabel Marant e alle felpe griffate con l'iconica tigre sul petto di Kenzo. Il 2013 è stata la volta delle scarpe skate di Céline e della felpa con Bambi di Givenchy, nel 2014 della Soho Disco bag decorata con la doppia G di Gucci, nel 2015 alle famose mules di pelle e pelliccia sempre di Gucci. Il 2016? È stato l'anno delle ciabatte pelose di Fenty x Puma e delle t-shirt Dhl di Vetements.

Oggi spopolano micro bag e cinture logate

Gli ultimi anni li ricordiamo tutti, sono quelli in cui sono tornati in gran voga gli accessori ispirati agli anni '90 come le speed di Balenciaga, ovvero le scarpe da ginnastica che sembrano un calzino, un must-have del 2017, o le chunky sneakers di Balenciaga del 2018, ovvero le calzature con la suola a "carrarmato" che hanno caratterizzato l'adolescenza di tutti quelli che oggi hanno superato i 30 anni. Sempre nel 2018 ha spopolato anche il marsupio di Gucci e i leggings da yoga Lululemon, diventati un indumento glamour da usare non solo in palestra. A contraddistinguere il 2019, invece, sono stati accessori come le microbag di Jacquemus e la cintura di pelle con il logo della doppia G sulla fibbia. Insomma, negli ultimi 10 anni se ne sono viste davvero di tutti i colori nella moda, alcuni trend si sono rivelati intramontabili, altri sono durati una sola stagione: qual è l'accessorio che per voi è stato irrinunciabile?