Megan ha 23 anni e, anche se oggi mostra con orgoglio il suo corpo sinuoso, in passato si è trovata a combattere contro un disturbo alimentare grave come l'anoressia. Si era ammalata nel 2007, quando ha cominciato a essere ossessionata dalla sua forma fisica. All'inizio, non si rendeva conto di avere un problema, era felice di dimagrire ma presto la situazione è diventata così preoccupante da costringere la sua famiglia a farla ricoverare in ospedale.

E' riuscita a trovare la forza di reagire con un blog in cui ha documentato tutti i suoi progressi. Così facendo, è finalmente guarita e oggi sfoggia con orgoglio le maniglie dell'amore. Megan è così sicura di se stessa che pochi giorni fa ha condiviso su Instagram un video capace di infondere gioia a tutte quelle che non si amano così come sono. La ragazza indossa solo un reggiseno e degli slip, ha i capelli colorati, un sorriso stampato sul viso e balla scatenata, facendo muovere la pancetta.

Nella didascalia ha scritto: "Il vostro corpo è degno d'amore in tutte le forme che il movimento crea". L'obiettivo della 23enne è molto semplice: combattere i canoni di bellezza comunemente accettati, che non fanno altro che insegnare odio. Lei ha impiegato due anni per uscire dal tunnel dell'anoressia e poter aiutare tutti coloro che non hanno la forza di reagire è una casa che la rende felicissima.