Si avvicina la data scelta per il lancio della collezione low cost firmata Karl Lagerfeld e lo stilista rende pubblici i primi modelli.

Manca poco al 25 gennaio, fatidica data per il lancio della collezione low cost creata dal kaiser della moda Karl Lagerfeld. Lo stilista aveva annunciato, alla fine del 2011, la nascita della seconda linea Karl by Karl Lagerfeld in vendita a prezzi accessibili su Net-à-porter, uno dei siti e-commerce più famosi nel mondo della moda.

Finalmente dopo una lunga attesa, stuzzicata tra l'altro da un breve video diffuso online in cui si intravedeva ben poco della collection, Karl Lgerfeld rende pubblici i primi cinque outfit della seconda linea non deludendo le aspettative dei suoi fan.

Il breve video lanciato qualche sttimana fa in rete era una vero e proprio teaser per incuriosire i fashion addiceted di tutto il mondo e per smorzare la spasmodica attesa di tutti coloro che non possono permettersi un capo della prima linea del direttore creativo di Chanel.

Lo spot di lancio mostra i volti di alcune modelle intervallati dal maxi logo lucente con profilo del moloch della moda. I dettagli modaioli che hanno reso inconfondibile lo stile di Karl, il colletto alto della camicia e i guanti di pelle, vengono mostrati nel teaser indosso alle modelle abbigliate come fossero la versione femminile del grande designer.

La collezione low cost

La collezione composta da 70 pezzi, con prezzi variabili dai 40 fino ai 500 euro, sarà disponibile online sul sito Net-à-porter a partire dal 25 gennaio, nel mese di febbraio inizierà la vendita della collection anche sul sito ufficiale dello stilista. Sembra che in tempi di crisi anche il più grande rappresentante dell' industria del lusso abbia voluto avvicinare le sue creazioni ad un pubblico più vasto con minori disponibilità economiche.

Le immagini dei primi outifit della collezione, interamente realizzata dall'azienda italiana Itierre, rivelano una totale vicinanza al mood targato Lagerfeld dato il grande uso di pelle, elementi metallici e luccicanti. Del resto lo stilista aveva annunciato una collection rock e glamour tutta giocata sui contrasti tra bianco e nero in cui i diversi modelli sono arricchiti da tessuti glitterati.

Karl trio

La pelle nera ricopre maniche e colletti, il glitter argentato viene utilizzato per pantaloni skinny in denim e per morbide bluse, mentre lo stesso tessuto brillante, declinato in nero, ricopre giacche, gonne e minidress. Gli accessori tanto amati da Karl non mancano in questa "low collection" ed ognuno di essi sembra essere un'autocelebrazione che lo stilista fa a se stesso ed al suo look: grandi occhiali da sole, maxi colletti utilizzzati come collane e piccoli guanti di pelle nera.

I cloni di Karl invadono il web

Per lanciare la capsule collection l'e-shop di lusso Net-a-porter ha creato un mini sito dedicato allo stilista, un' applicazione per Iphone e Ipad un minigioco chiamato, Trova Karl, che mette in palio buoni spesa fino a mille euro.

Grazie all'app appositamente creata per l'occasione sarà possibile "Karlizzarsi" e prendere parte al concorso online. Karlified Competition. L'applicazione, infatti permette di scattare una foto con gli elementi carateristici dello stilista ovvero occhiali, colletto e capigliatura bianca.

I cloni-di-karl-lagerfeld

Successivamente è possibile pubblicare la foto sul sito e dopo il lancio della collection sarà Karl Lagerfeld in persona a decretare il vincitore scegliendo la foto del proprio clone virtuale al quale andrà in premio un capo della collezione Karl del valore di 200 euro.

Mentre con il gioco Find Karl and Win gli internauti potranno vincere un buono da 1000 euro spendibile sull'e-shop e, udite udite, un week end parigino nei luoghi preferiti dallo stilista.