Il fashion system è in fermento negli ultimi giorni, visto che si stanno tenendo in giro per il mondo le Settimane della Moda e, come capita durante ogni evento simile, sono diverse le Maison che colgono l'occasione per presentare i loro progetti innovativi. Dopo Moncler, che ha affidato a 8 stilisti internazionali la creazione delle nuove linee, anche Burberry ha annunciato che presto presenterà un'iniziativa molto particolare, volta a mostrare il suo sostegno alle comunità LGBTQ+.

L'omaggio di Burberry alle comunità LGBTQ+

In occasione della sfilata che si terrà il 17 febbraio febbraio durante la London Fashion Week, Burberry ha comunicato che modificherà il suo iconico motivo check, solitamente in nero, rosso, bianco e beige, aggiungendoci i colori dell'arcobaleno in onore delle comunità LGBTQ+.  “La mia ultima collezione per Burberry è dedicata ad alcune delle migliori e più illustri organizzazioni votate al sostegno della gioventù LGBTQ+ nel mondo. Non c’è mai stato un momento più importante per dichiarare che la nostra forza, e la nostra creatività, nascono proprio dalla diversità", ha dichiarato il presidente e il direttore creativo di Burberry Christopher Bailey. L’arcobaleno LGBTQ+ è da sempre considerato un simbolo di ottimismo e incisività ed è proprio per rafforzare sostenere la causa delle comunità che Burberry ha deciso di modificare il suo celebre motivo. I capi in check arcobaleno saranno disponibili per l’acquisto subito dopo lo show londinese sia online che nelle esclusive boutique sparse in giro per il mondo. La casa di moda, inoltre, ha effettuato anche delle donazioni a favore di tre organizzazioni benefiche, l’Albert Kennedy Trust, il Trevor Project e l’ILGA, che intendono migliorare la sensibilizzazione, le iniziative di mentoring e le risorse per la causa nel mondo.