Il mondo della moda è sempre in continua evoluzione e Moncler, la Maison famosa per i suoi piumini e abiti da montagna, è riuscita a interpretare alla perfezione le esigenze dei clienti contemporanei. L'amministratore delegato dell'azienda Remo Ruffini, che ha vinto il premio come miglior imprenditore del 2017, ha infatti lanciato il progetto Moncler Genius Hub, che vuole far firmare a 8 stilisti di fama internazionale delle collezioni esclusive, creative e uniche nel loro genere.

Cos'è Moncler Genius Hub?

Moncler Genius Hub è il progetto lanciato dalla nota Maison di moda che intende unire il talento e la creatività di menti eccezionali per definire la nuova identità del brand. Il direttore creativo di Valentino Pierpaolo Piccioli, Karl Templer, l'ex designer di Gucci Sandro Mandrino, Simone Rocha, Craig Green, Kei Ninomiya, Hiroshi Fujiwara, Francesco Ragazzi, il fondatore di Palm Angels, sono gli 8 stilisti che realizzeranno delle collezioni esclusive per Moncler, mantenendo il loro stile e, allo stesso tempo, uniformandosi allo spirito che ha sempre caratterizzato il marchio. Le linee Autunno/Inverno 2018-19 uomo e donna ideate da questi grandi nomi del fashion system verranno presentate la sera del 20 febbraio durante la Milano Fashion Week presso il Moncler Genius Building. Quest'ultimo ospiterà diverse aree, ognuna dedicata a una singola mente creativa, dando vita a vere e proprie performance dall'incredibile energia, che riusciranno a rafforzare l'unicità di Moncler e a interpretare le esigenze del consumatore. A differenza di quanto capitato in passato, le linee verranno subito messe in vendita nelle boutique e nei pop up store e verranno rinnovate a scadenza mensile, così da offrire un nuovo tipo di esperienza ai clienti. A settembre, inoltre, gli 8 creativi lanceranno anche le collezioni estive. Insomma, Moncler Genius Hub è un progetto innovativo che, facendo lavorare diverse voci per un'unica Maison, riesce a definire l'identità del brand.