Adori indossare l'eyeliner e avere lo sguardo delineato? Prima di utilizzarlo però, devi conoscere tutti i segreti sull'eye liner: la tecnica sbagliata infatti, non solo potrebbe rovinare il tuo make up, ma anche causare problemi alla tua vista.

Un recente studio pubblicato sulla rivista Eye Contact Lens ha pubblicato i risultati di una ricerca svolta su un piccolo campione di persone alle quali è stata applicata una matita nera con dei glitter sia nella rima interna dell'occhio che nella rima esterna. Chi aveva indossato la matita nella rima interna dell'occhio ha visto il make up durare molto di meno rispetto a quello di chi aveva applicato la matita nella rima esterna: ma dove finisce il make up che mano a mano si scioglie nella rima interna dell'occhio? È proprio su questo punto che lo studio ha voluto concentrarsi, scoprendo così che le particelle glitter della matita si erano spostate nel film lacrimale dopo appena 5 minuti dall'applicazione, continuando la loro migrazione verso la parte più superficiale dell'occhio.

La tecnica del tightlining, ovvero di delineare la rima ciliare interna con una matita o un eye liner, è piuttosto diffusa al momento, ma sembra che non sia il make up ideale da utilizzare, soprattutto per chi porta le lenti a contatto o per chi ha occhi sensibili e tendenti al secco. Il trucco infatti potrebbe causare una sensazione di fastidio a causa delle particelle che migrano, senza menzionare la possibilità che offuschi la vista o che causi delle infezioni. Meglio quindi evitare di applicarlo direttamente sulla rima ciliare interna, e preferire l'applicazione all'esterno che inoltre, a vostro beneficio, fa apparire l'occhio più grande.