Kylie Jenner è una delle star più seguite e amate al mondo e usa Instagram per condividere ogni momento saliente della sua vita. Di recente, però, è finita al centro delle polemiche a causa di uno scatto sexy. In una foto postata su Instagram, la 19enne appare seduta e di profilo con indosso solo un top crop e uno slip che rivelavano le forme perfette e prorompenti. In primo piano non c'era il viso, solo la silhouette impeccabile e le labbra carnose che sono diventate il segreto del suo successo.

I followers, però, non hanno potuto fare a meno di notare un dettaglio stranissimo: la Jenner aveva un segno simile a una cicatrice sul gluteo destro. La cosa ha insospettito tutti, tanto che sarebbe stata considerata la dimostrazione materiale del fatto che Kylie avesse ricorso alla chirurgia per avere un lato b più abbondante, anche se ha sempre smentito di essersi sottoposta a ogni tipo ritocchino. Certo, qualche tempo fa ha sfoggiato un seno decisamente più procace rispetto al passato ma, secondo quanto affermato dalla star, sarebbe tutto naturale.

sasha unreleased

A post shared by Kylie (@kyliejenner) on

Per quanto riguarda la cicatrice "sospetta", però, la verità sarebbe ben diversa. La modella non è finita sotto i ferri, ha semplicemente fatto un nuovo tatuaggio con dell'inchiostro rosso che recita "before sanity". La sorella della Kardashian si era già fatta imprimere sul fondoschiena la scritta "sa-nə-tē" nel 2015 ma solo di recente ha deciso di aggiungere la parola "before" e, diventando più grosso il disegno, sarebbe anche più visibile. Insomma, il "mistero" è stato svelato. I fan di Kylie possono tirare un sospiro di sollievo: non ha ricorso alla chirurgia, almeno per il momento.