Kylie Jenner non è solo una delle imprenditrici miliardarie più ricche d'America, nonché una donna che è riuscita a creare un vero e proprio impero che porta il suo nome, è anche un'indiscussa icona di bellezza. A differenza della sorella Kendall, top model altissima e dal fisico longilineo, lei è più minuta e vanta delle forme esplosive e sinuose come Kim Kardashian. Al di là del lato b XL e del seno procace, a contraddistinguerla sono anche un vitino da vespa e una pancia piattissima. Sebbene non ami la palestra, i suoi addominali sono da urlo. Qual è il suo segreto? Non avendo nulla da nascondere ai fan, ha rivelato dettagliatamente qual è l'allenamento che segue per un addome tonico e scolpito e la cosa incredibile è che non si tratta di nulla di estremo.

Kylie Jenner non è una fitness addicted

Non è una fitness addicted, non ama andare in palestra e spesso si lascia tentare dal cibo spazzatura: Kylie Jenner è "una di noi", peccato solo che, a differenza delle "comuni mortali", gli sgarri alla dieta sembrano non avere alcun effetto sul suo corpo. Come è possibile? A dispetto di quanto si potrebbe pensare, dietro la sua pancia piatta non c'è nessun trattamento miracoloso o costoso in pieno stile star, semplicemente la sorellina di Kim si allena regolarmente ma senza strafare. Nessun workout ad alta intensità, nessuna attività faticosa, nessun esercizio estremo, Kylie si dà alla passeggiata e a delle serie di addominali praticati su un comune tappetino da yoga.

Gli addominali di Kylie Jenner
in foto: Gli addominali di Kylie Jenner

Il trucco per contrastare gli attacchi di fame notturni

A rivelarlo è stata l'influencer in persona con un breve video condiviso su Instagram, nel quale ha spiegato tutto quello che fa per tenersi in forma. Comincia la giornata con una bevanda drenante, continua con una passeggiata all'aperto in salita e con una corsetta su un tratto pianeggiante, mentre, una volta tornata a casa, si dà a una sessione di tapis roulant in modalità collina ripida. Solo a questo punto passa a degli esercizi mirati e tonificanti sul materassino, dai classici crunch ai plank laterali. La dieta? Non è una patita dell'alimentazione sana, solo di recente ha corretto il suo piano alimentare, dando spazio alle verdure e alla frutta. Per contrastare gli attacchi di fame notturni, invece, ha trovato un rimedio perfetto: prima di andare a dormire mette una mela sul comodino, così da riuscire a placare in modo sano la voglia di cibo senza neppure alzarsi dal letto. In quanti seguiranno il suo esempio?