I bambini portano una gioia incontenibile nella vita dei loro genitori, ma a volte possono anche diventare i protagonisti di marachelle e guai, generando la disperazione più assoluta delle loro mamme e dei loro papà. E’ proprio per raccogliere tutte le loro bravate che è nato un account Instagram. L’idea è venuta ad Anna Macfarlane, da Salt Lake City, nello Utah, che nel 2014 ha creato il profilo “Kids Are The Worst”.

Grazie al suo progetto, vedendo le foto dei pasticci più esilaranti combinati dai bambini di tutto il mondo, nessun genitore si sentirà più tanto solo. Se ne vedono di tutti i colori, piccoli con le mani nella nutella, bimbi che distruggono i cuscini con le forbici e che poi si tagliano i capelli o ancora alcuni che buttano il cibo sul pavimento o nel water. Disordinati, esasperanti, ma alla fine adorabili, queste sono le cose che ogni genitore penserà sicuramente dei propri bambini. L’account Instagram ha ormai raggiunto 60.600 seguaci e il numero di followers continua a crescere giorno dopo giorno.

La signora Macfarlane ha dichiarato:Ho iniziato con Kids Are The Worst per condividere la follia dei miei figli con tutti i miei amici e poi l’idea ha avuto un successo incredibile”. Tuttavia, non sono solo i bambini ad essere i “peggiori”. La donna ha creato anche altri due profili Instagram esilaranti, uno sui cani cattivi e combinaguai e l’altro sui matrimoni. Quest’ultimo raccoglie i momenti più assurdi e incredibili delle cerimonie di nozze, come ad esempio gli imprevisti con la torta o con i vestiti degli sposi.