E' partita la nuova edizione di uno dei reality di Mtv più seguiti di tutti i tempi, Mamma che Riccanza, che quest'anno vede tra le protagoniste anche l'italiana Katia Pedrotti, l'ex concorrente del Grande Fratello che ha sposato Ascanio Pacelli, il pronipote di Papa Pio XII. Oggi conduce uno stile di vita che non tutti possono permettersi e, tra abiti firmati, accessori da centinaia di euro e lusso sfrenato, non si fa mancare proprio niente. Durante la prima puntata del reality, inoltre, ha rivelato di non aver resistito al richiamo del chirurgo e di aver modificato alcuni piccoli difetti estetici che non riusciva proprio ad accettare.

Katia Pedrotti si è rifatta il seno

Katia Pedrotti è diventata famosa nel 2004 quando ha preso parte alla quarta edizione del Grande Fratello, dove ha incontrato l'attuale marito Ascanio, da quale ha avuto due figli, Matilda e Tancredi. Rispetto ad allora il suo aspetto è decisamente cambiato e non solo perché sono passati più di 10 anni. Certo, non porta più i capelli lunghi con la frangia, i pantaloni a vita bassissima e le maglie che mettono l'ombelico in mostra ma è evidente che a renderla "diversa" non sono solo delle differenti scelte di stile. Durante la prima puntata di Mamma che Riccanza, la Pedrotti ha infatti dichiarato di aver ricorso a un ritocco al seno subito dopo essere uscita dalla nota casa di Cinecittà perché.

Se un tempo era quasi totalmente "piatta", tanto da non rinunciare mai al push-up, oggi ha un décolleté più prorompente e indossa spesso maglie scollate che lo mettono in risalto o costumi senza imbottitura. Non è l'unico intervento a cui si è sottoposta dopo aver raggiunto la notorietà, Katia ha anche modificato il naso, decisamente più importante fino a qualche anno fa e oggi molto più delineato. Insomma, la moglie di Ascanio sarà pure una delle donne più affascinanti del mondo dello spettacolo ma la sua bellezza non può essere definita naturale al 100%.