La Gran Bretagna sta vivendo il suo secondo lockdown e tutti, Royal Family compresa, stanno passando le loro giornate prevalentemente in casa. Nonostante le restrizioni, però, i Cambridge hanno deciso di continuare a lavorare. Certo, agli incontri fisici preferiscono le riunioni in videochat, ma, così come in passato, non perdono occasione per mostrarsi in pubblico, anche se solo in forma virtuale. Kate Middleton, in particolare, in occasione dell'International Men's Day si è collegata con l'associazione benefica Future Men dal salotto di Kensington Palace e ne ha approfittato per sfoggiare un nuovo capo trendy che di sicuro diventerà un must-have di stagione per le donne in carriera. Di cosa si tratta? Della camicia a babydoll.

Il piccolo "errore di stile" di Kate Middleton

Continuano gli appuntamenti in videochat di Kate Middleton e, come succede ormai da mesi, riesce a lanciare tendenze anche quando si mostra solo a mezzo busto. È apparsa al fianco con marito William sul divano della sua residenza a Kensington con indosso dei pantaloni neri a vita alta e una camicia di Michael Kors da 171 sterline, ovvero circa 192 euro. Si tratta di un modello di seta in bianco decorato con delle stampe geometriche sui toni del marrone, con le maniche a sbuffo e il taglio a vita alta che ricorda un vero e proprio babydoll. L'unico piccolo "inconveniente" è che l'ha portata dentro i pantaloni, dando vita a un rigonfiamento che ha creato un "effetto sacchetto" poco desiderabile. La Duchessa, però, sapeva che non si sarebbe alzata, dunque probabilmente si è trattato di un "errore"  voluto per essere comoda nel corso dell'incontro virtuale. In quante si ispireranno al suo look da perfetta working woman?