E' una delle regole più dure da accettare: per essere sempre al meglio ed avere un look perfetto bisogna "soffrire".  Lo diceva la fashion guru Anna dello Russo nella sua hit "Fashion Shower" in cui rappava le regole della moda e lo pensano molte fashioniste che non indosserebbero un piumino o una calza comprente neanche con 10 gradi sotto lo zero. Che siano un paio di tacchi a spillo, un bustier che comprime troppo o un modello troppo leggero che non ripara dal freddo, non importa, una vera fashion victim non ha paura di nulla e per apparire al meglio sfilerebbe in pieno inverno con un abito scollato e senza cappotto.

Kate Middleton e le calze coprenti

Non sembra pensarla allo stesso modo la splendida Kate Middleton che, durante il viaggio negli Stati Uniti al fianco del Principe William, sta partecipando ai diversi impegni diplomatici sfoggiando eleganti cappottini abbinati a vestiti corti sotto il quale spuntano pesanti collant coprenti. Evidentemente la Duchessa di Cambridge proprio non riesce a sopportare le rigide temperature della Grande Mela e, dato che è anche in gravidanza, ha scelto la comodità e la praticità di un caldissimo collant iper coprente in nero, dicendo addio ai dettami della moda.

Lo stile premaman della Duchessa di Cambridge

Solitamente Kate è sempre impeccabile ed elegantissima, durante la precedente gravidanza aveva sfoggiato in pubblico meravigliosi look premaman dai colori pastello mentre, subito dopo il parto, si era mostrata in forma smagliante sfilando sul tappeto rosso con lunghissimi abiti luccicanti. Per la seconda gravidanza, e soprattutto per affrontare il rigido inverno americano, la Duchessa opta per colori più scuri, stivaletti in pelle e collant neri. I cappotti dalle linee essenziali ed ultra chic non mancano, infatti durante i "giorni newyorchesi" Kate è apparsa in pubblico con splendidi modelli perfetti per una Duchessa. Purtroppo sotto i cappottini spuntava il dettaglio che ha fatto inorridire le fashiosniste di mezzo mondo, quei collant scuri e spessi che nel fashion system sono considerati un vero e proprio anatema. Ma alla splendida Kate si perdona ogni errore di stile, soprattutto in gravidanza.

I "look newyorchesi" di Kate Middleton

Per l'arrivo a New York il 7 dicembre Kate Middleton ha indossato un cappotto in lana color prugna con fili di lurex e profili neri di Seraphine, abbinato a guanti, tronchetti e clutch in suede nero. Dal cappottino spuntavano le calze coprenti incriminate. Anche il giorno successivo, per la visita al Northside Center For Child Development insieme alla First Lady Michelle Obama, Kate ha sfoggiato i collant coprenti, questa volta però sotto un elegante cappotto in stile anni '60, nero con profili color crema del brand Goat. Completano il look una clutch black di Mulberry e décolleté con taco medio. Più tardi Kate, per l'incontro con la star del baske t LeBron James, ha optato per un look più giovanile: i collant scompaiono per lasciare spazio ad un paio di pantaloni skinny, abbinati ad un cappotto in lana bouclè di Tory Burch.