Era il lontano 2000 quando Jennifer Lopez, all'apice della sua carriera di attrice e catante, sfilò sul tappetto rosso dei Grammy Awards con un sensualissimo abito firmato Versace che ormai è passato alla storia. Il modello verde smeraldo era realizzato in tessuto trasparente a stampa tropical e aveva una profonda scollatura che arrivava fino alla vita e metteva il seno in bella mostra. All'epoca la Lopez riuscì in pochi istanti a catalizzare su di sè tutta l'attenzione dei fotografi e per giorni non si fede alto che parlare dell'audace scollatura che lasciava poco o nulla all'immaginazione.

Dai Grammy Awards del 2000 sono passati ben 14 anni. Nonostante il tempo trascorso oggi la popstar è meravigliosa come allora, ha ancora un fisico da urlo e può ancora permettersi modelli scollati e che mostrano le curve. Per questo motivo Jennifer ha voluto mostrare al mondo la sua avvenenza tentando di bissare il "sexy successo" di quattrordici anni fa e, ieri sera a Las Vegas, sul red carpet dei Billboard Music Awards 2014, la Lopez ha sfilato con un abito sensuale della collezione Autunno/Inverno 2014-15 di Donna Karan, abbinato a sandali Jimmy Choo. I dettagli sexy, come l'ampio scollo, il tessuto vedo non vedo e il profondo spacco, ricordavano da vicino quelli esibiti ai Grammy del 2000. Certo Jennifer questa volta ha utilizzato alcune "accortenze", utilizzando una culotte contenitiva ed uno scollo meno eccessivo. Dettagli a parte la Lopez è apparsa bellissima e sensuale, proprio come quattordici anni fa.