Il 5 gennaio si è tenuta la 77esima edizione dei Golden Globe, una delle cerimonie di premiazione più attese dell'anno nel mondo del cinema, e, al di là dei vincitori, sono state le star che hanno calcato il red carpet ad aver attirato l'attenzione dei media. Tutte hanno provato a dare il meglio di loro in fatto di look e, anche se c'è qualcuna che ha "toppato" come J.Lo in versione pacco regalo, è stato un trionfo di colore ed eleganza. Tra gli ospiti speciali c'era anche una delle coppie più amate di Hollywood, quella formata da Lisa Bonet, l'ex di Lenny Kravitz, e Jason Momoa, apparsi uniti e super innamorati. Per quest'ultimo era la prima volta all'evento ed è per questo che ha curato l'outfit nei minimi dettagli, documentando ogni momento della preparazione sui social.

Si è presentato sul red carpet con una giacca di velluto verde scura firmata da Tom Ford, dei pantaloni neri dalla linea classica di Valentino e dei gioielli di Cartier. Oltre a tenera i capelli sciolti e selvaggi, ha aggiunto un tocco "sauvage" al completo anche grazie alla canotta nera, indossata al posto della tradizionale camicia. La cosa che in molti hanno notato è che è rimasto per tutta la serata senza giacca ma, a dispetto di quanto si potrebbe pensare, non lo ha fatto per mettere i muscoli in mostra, quanto piuttosto per "soccorrere" la compagna Lisa Bonet, che nel suo abito velato di Fendi ha sofferto molto il freddo. Insomma, l'attore di "Aquaman" e di "Il Trono di spade" non è solo un indiscusso sex symbol, è anche un vero e proprio cavaliere: cedere il blazer alla compagna infreddolita non è forse un gesto romanticissimo?