La 71esima edizione del Festival di Cannes sta entrando nel pieno e, oltre a presentare diversi film in anteprima mondiale, sta attirando le attenzioni dei media grazie alle numerose star che stanno calcando il red carpet. Ieri sera si è tenuta la prima di "Sorry Angel" e a incantare tutti con la sua sensualità è stata Irina Shayk, diventata mamma nel 2017. La modella russa ha dimostrato di essere in splendida forma, sfoggiando un abito che lasciava decisamente poco spazio all'immaginazione. Il dettaglio che in molti non hanno potuto fare a meno di notare? Non portava gli slip.

L'abito rosso di Irina Shayk a Cannes

Irina Shayk è una delle grandi protagoniste dell'ultima edizione del Festival di Cannes, dove sta lasciando tutti senza parole con la sua bellezza e la sua sensualità. Se durante la seconda serata aveva puntato tutto su un abito nero con la strascico e la maxi scollatura, ieri per la première di "Sorry Angel" è riuscita a fare d meglio. Ha infatti indossato un lungo vestito rosso Versace composto da diversi pezzi di stoffa tenuti insieme da catene dorate e borchie, queste ultime personalizzate con il simbolo della Medusa. Per completare il tutto ha scelto dei sandali dorati sempre di Versace, dei gioielli con delle pietre preziose rosse di Chopard e ha poi tenuto i capelli sciolti ma appuntati ai lati della fronte. La cosa che tutti hanno notato è che i tagli sexy dell'abito lasciavano intravedere un dettaglio hot: la modella non indossava gli slip, lasciando pochissimo spazio all'immaginazione. In pochi, però, sanno che il look era ispirato all’iconico Safety Pin dress firmato da Gianni Versace con diverse parti di tessuto tenute insieme da spille da balia. A indossarlo, l'allora sconosciuta Elizabeth Hurley, che all'epoca era fidanzata con Hugh Grant. Anche se sono passati anni, l'indumento della nota Maison continua a dare scalpore, anche se Irina è stata capace di portarlo splendidamente, evitando ogni tipo di incidente hot.