Gli inviti di matrimonio rappresentano la copertina delle nostre nozze, e costituiscono il primo passo verso il grande giorno. Le partecipazioni di matrimonio sono quindi importanti e devo essere scelte con cura: è fondamentale scegliere quelle che si addicono allo stile e alla personalità degli sposi, anche se è importante focalizzarsi sul tema delle nozze e del ricevimento. Per un matrimonio classico potete optare per uno stile elegante in carta preziosa o con particolari raffinati, mentre le coppie che eco- friendly potranno scegliere un invito in stile bohémiene su carta riciclata. Ecco come scegliere gli inviti di matrimonio in base al tema delle nozze e i consigli su quando e come inviare le partecipazioni per organizzare un matrimonio perfetto.

Partecipazione di nozze raffinata per un matrimonio classico

Chi ha deciso di organizzare un matrimonio classico, dove a farla da padrone sarà il "total white", meglio seguire questo stile anche per gli inviti di nozze, che dovranno essere raffinati e di buon gusto. Potete scegliere un cartoncino color avorio, per una scelta semplice ma di stile, oppure per una carta perlata con una scrittura in rilievo, per un invito più in stile romantico, magari sigillato con della cera lacca. Se la sposa indosserà un abito in pizzo, potete scegliere un invito con merletto intagliato al laser, molto elegante. Chi ama i dettagli potrà aggiungere piccole decorazioni in gesso o in ceramica che richiameranno il tema delle nozze. In merito al font, sceglietene uno elegante, meglio se in corsivo.

Invito di nozze eco-sostenibile per il matrimonio bohémien o boho chic

Se siete una coppia eco-friendly, e avete scelto uno stile bohémien per il vostro matrimonio, l'ideale è scegliere un invito di nozze realizzato con materiali che rispettino la natura, come dei cartoncini in fibra grezza, carta krafr, oppure in tessuti naturali come lino o cotone da rifinire con yuta o rafia: questa tipologia di partecipazioni di nozze è l'ideale anche per un matrimonio in stile boho chic, magari con richiami allo stile hippie e a figli dei fiori. Se avete deciso di organizzare il matrimonio in uno scenario campestre, in stile country chic, optate per forme quadrate e colori tenui, o varie sfumature di marrone abbinate al verde chiaro, scegliendo una carta ruvida.

Invito di matrimonio in stile marino per le nozze in spiaggia

Vi sposerete in estate e avete deciso di organizzare il matrimonio in spiaggia? Se festeggerete le nozze in uno splendido scenario, tra il rumore delle onde e il sole al tramonto, la scelta delle partecipazioni potrà sicuramente avere uno stile marino, con colori tenui e soft che richiamino il mare, la sabbia: potete optare per il blu, l'azzurro o colori delicati come il crema, anche in base al colore che avete preferito per le nozze. Una scelta semplice ma d'effetto è scegliere una carta ruvida decorata con stelle marine, conchiglie, o gli elementi marini che amate di più. Chi riceverà l'invito saprà così fin da subito quale sarà la tipologia di ricevimento.

Passaporto o biglietto aereo per gli inviti di nozze a tema viaggio

Se siete di quelle coppie che amano viaggiare per esplorare posti nuovi, e che non perdono occasione per andare via anche solo un week end, allora potete esprimere questa vostra grande passione anche attraverso gli inviti di matrimonio: soprattutto se il viaggio sarà anche il tema delle nozze. Potete scegliere delle grafiche che rappresentano le principali città capitali del mondo, oppure dei luoghi che avete visitato, oppure realizzarlo pensando alla meta del vostro viaggio di nozze. Un'idea molto originale e semplice da realizzare è quella di creare inviti a forma di passaporto o di biglietto aereo, per creare qualcosa di davvero unico e personalizzato.

Post cards in stile british per le nozze vintage

Se siete dei nostalgici e avete deciso di organizzare un matrimonio in stile vintage, magari tirando fuori dal garage la vecchia moto anni Cinquanta del vostro papà, potete scegliere degli inviti di nozze molto di tendenza: delle post cards in stile british, delle vecchie cartoline in bianco e nero oppure, se l'epoca a cui vi ispirate è ancora più "vintage", potete optare per un invito che richiami antichi spartiti oppure lettere redatte con macchina da scrivere, utilizzando cartoncini grezzi che daranno un effetto davvero unico.

Quando e come consegnare gli inviti di matrimonio

Una volta scelti gli inviti, sapete come e quando consegnarli? Innanzitutto è importante pensare alle partecipazioni di nozze con 3 mesi di anticipo, all'interno dovrete indicare data, ora e location della cerimonia, oltre al dress code, se ne avete stabilito uno, infine le informazioni per rispondere all'invito. Non è necessario realizzare un invito per ogni ospite, ma basterà inviarne uno per ogni famiglia. Le partecipazioni dovranno essere consegnate a mano o spedite, in modo che arrivino a destinazione tra i 45 e i 60 giorni prima rispetto alla data del matrimonio: in questo modo permetterete agli invitati di organizzarsi e di comunicarvi in tempo la risposta.