845 CONDIVISIONI
27 Agosto 2013
10:37

Il taglio di capelli ideale in base alla forma del viso

Non tutti sanno che il taglio di capelli ideale deve tenere conto non solo delle proprie preferenze ma anche della forma e delle proporzioni del viso. Un buon parrucchiere deve sapere dire no al momento giusto per valorizzare al meglio i nostri pregi.
A cura di Federica Ambrogio
845 CONDIVISIONI

Voglia di un nuovo taglio di capelli? Prima di entrare nel primo salone di parrucchieri che trovi per strada, concediti qualche ora del tuo tempo per guardarti attentamente allo specchio e capire quale taglio potrebbe valorizzare al meglio il tuo viso. Non è semplice scegliere un nuovo taglio di capelli, e un buon parrucchiere deve anche sapere dire di no: non assecondare le richieste del cliente, in questo caso, si rivelerà utile per valorizzare i pregi e nascondere i difetti di chi sta seduto sulla poltrona e normalmente chiede solo una spuntatina. La forma del viso e le sue proporzioni non sono da sottovalutare: ad ogni facial shape corrisponde una tipologia di taglio che si può personalizzare.

Viso ovale: è considerata la forma ideale e per tanto si adatta a qualsiasi tipo di taglio. L'hair style ideale è comunque il capello mosso e vigoroso che addolcisce il viso e mette in risalto i lineamenti.

Viso rotondo: questa tipologia di viso necessita di essere allungata. Da evitare  quindi i tagli corti e le acconciature troppo severe, mentre ideali sono i tagli lunghi e morbidi con i volumi ben distribuiti e concentrati alla radice. Vicino a zigomi e guance invece, la piega deve essere meno voluminosa per assottigliare il viso.

Viso a cuore: mento stretto e fronte più larga. Il taglio ideale è all'altezza del mento o delle spalle, con un morbido ciuffo oppure una frangia sfilata. Per lo styling il punto di massimo volume dovrà essere sulle punte per allargare otticamente il piano inferiore del viso.

Viso quadrato: il taglio perfetto è spettinato con uno styling vaporoso, che addolcisce i lineamenti geometrici di questa tipologia di volto. Ottimo anche un ciuffo morbido laterale, mentre sono da evitare le frange nette e la riga centrale.

Viso rettangolare: un caschetto con la frangia è ideale per accorciare otticamente un viso lungo. Se preferite un taglio corto l'importante è che sia voluminoso: in questo caso uno styling troppo piatto andrebbe a mortificare i lineamenti del volto.

Viso triangolare: per bilanciare il viso l'ideale è un taglio scalato e corto. Per mimetizzare la fronte più stretta puoi scegliere una frangia o un ciuffo laterale morbido e vaporoso.

 

845 CONDIVISIONI
Tendenze capelli: è il momento dell'hime cut, il taglio geometrico per i capelli lisci
Tendenze capelli: è il momento dell'hime cut, il taglio geometrico per i capelli lisci
Lob asimmetrico: il taglio di capelli per la primavera che sta bene a tutte
Lob asimmetrico: il taglio di capelli per la primavera che sta bene a tutte
Achille Lauro si prepara a Sanremo con il nuovo taglio di capelli e le maschere viso
Achille Lauro si prepara a Sanremo con il nuovo taglio di capelli e le maschere viso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni