Il principe William e Kate Middleton sono tra le coppie "famose" più apprezzate al mondo e, dopo quasi 10 anni di matrimonio, continuano a essere innamoratissimi e affiatati. La Duchessa, in particolare, è diventata una vera e propria "Cenerentola moderna", una donna che, nonostante le origini borghesi, è riuscita a entrare nella Royal Family inglese, dando prova di non avere nulla da invidiare alle principesse dal sangue blu, visto il suo stile elegantissimo e bon-ton. Sulle nozze a Westminster è stato detto praticamente tutto ma in pochi sanno alcuni retroscena che riguardano il fidanzamento. Quando e come la regina scoprì che il nipote erede al trono si sarebbe sposato? La notizia arrivò all'improvviso in un momento davvero inaspettato.

La proposta di matrimonio in Kenya

La storia d'amore di William e Kate è nota a tutti: si conobbero ai tempi dell'università e, dopo un iniziale periodo di tira e molla, durante il quale solo in pochi avrebbero puntato su un loro futuro florido, arrivò finalmente la proposta di matrimonio. Il principe chiesa la mano alla futura moglie durante un viaggio in Kenya, regalandole il prezioso anello con i diamanti e un enorme zaffiro centrale appartenuto alla mamma Diana.

L’anello di fidanzamento di Kate
in foto: L’anello di fidanzamento di Kate

A dispetto di quanto si potrebbe pensare, però, inizialmente preferì tenere la notizia nascosta, neppure il fratello Harry sapeva che presto sarebbe salito sull'altare al fianco della Middleton. Per evitare, però, che la comunicazione arrivasse prima alla stampa e poi alla regina, pensò bene di chiamarla all'improvviso, cogliendola di sorpresa.

Il Royal Wedding del 2011
in foto: Il Royal Wedding del 2011

Perché William chiamò la regina all'improvviso

La sovrana stava facendo colazione con il principe Filippo quando il nipote le diede la lieta novella telefonicamente. Dopo un  primo momento di sorpresa, non potè fare a meno di reagire con estremo entusiasmo, visto che già da tempo si era mostrata propensa alla sua relazione con Kate. Poco dopo, poi, arrivò l'annuncio ufficiale da Buckingham Palace e il resto è storia. Il motivo per cui William si preoccupò di parlare personalmente con Elisabetta II dopo il fidanzamento? Tutto è legato a una sua esperienza personale che lo lasciò di stucco: qualche anno il padre Carlo annunciò prima ai tabloid e poi alla famiglia di aver chiesto la mano a Camilla Parker Bowles.