Il principe William e Kate Middleton si sono sposati nel 2011 e sono una delle coppie più apprezzate al mondo, considerati la prova vivente del fatto che il romanticismo e l'amore vero esistono ancora. Ogni volta che appaiono in pubblico sono affiatatissimi e, anche se non possono scambiarsi coccole e tenerezze per imposizione del protocollo reale, è evidente che sono legati da sentimenti profondi e veri. A dispetto di quanto si possa pensare, però, la loro storia non è andata sempre a gonfie vele. Nel 2007 i due hanno infatti affrontato un duro periodo di crisi che li aveva portati a una momentanea rottura ma solo oggi è stato scoperto il reale motivo di quella decisione: ecco qual è.

Kate e William si erano presi una pausa di riflessione prima di fidanzarsi

Siamo ormai abituati a considerare Kate William e il principe William la prova vivente del fatto che l'amore vero esiste ma, a dispetto di quanto si possa pensare, anche loro si sono ritrovati a vivere un momento di crisi. Nel 2007, per la precisione quando stavano insieme da 6 anni, sono arrivati a lasciarsi ma solo oggi è stato scoperto il motivo per cui erano arrivati a prendere quella terribile decisione. Dopo che William si era appena laureato alla St. Andrew's University, il luogo in cui aveva incontrato per la prima volta la sua amata, i due hanno pensato bene di prendersi una pausa per riflettere su loro stessi e sulle persone che volevano diventare. A quanto pare la cosa gli ha fatto benissimo, visto che hanno avuto il tempo di capire quanto valevano realmente l'uno per l'altra. Pochi mesi dopo si sono riavvicinati, arrivando a fidanzarsi ufficialmente nel 2010 in Kenya. Il resto è storia e oggi William e Kate sono genitori di tre splendidi figli. A quanto pare erano proprio destinati a stare insieme: nonostante le incomprensioni e le incertezze, il loro amore è riuscito a trionfare, superando ogni tipo di difficoltà.