Mancano pochissime ore al battesimo del principe Louis, il terzogenito di William e Kate, che vedrà la Royal Family al completo (o quasi) prendere parte alla cerimonia che si terrà nella cappella reale di St James's Palace. I preparativi fremono e sono molti quelli che non vedono l'ora di rivedere il piccolo per la secondacolta durante la sua seconda apparizione pubblica dopo quella a poche ore dal parto. La cosa che in pochi sanno è che il bimbo ha già ricevuto alcuni regali: il più prezioso è quello del principe Harry, che non ci ha pensato su due volte a spendere una cifra da capogiro per il nipotino.

Harry regala a Louis la copia originale del libro "Winnie The Pooh"

Il principe Louis è l'ultimo arrivato all'interno della Royal Family britannica e, anche se è apparso solo una volta in pubblico, viene considerato una vera e propria celebrità. Il piccolo oggi verrà battezzato nella cappella reale di St James's Palace e l'evento di sicuro attirerà l'attenzione dei media internazionali, visto che vedrà la famiglia reale al completo e innumerevoli invitati "famosi". Lo zio Harry ha pensato bene di fargli un regalo davvero speciale per l'occasione ma la cosa che in pochi sanno è che ha speso una cifra da capogiro. Il fratello di papà William ha infatti fatto le cose in grande, donando al bimbo la copia originale di "Winnie The Pooh" scritta da A.A. Milne nel 1926, acquistata in un negozio di antiquariato di Kensighton. Quanto gli è costata? Ben 8.000 sterline, ovvero oltre i 9.000 euro. Harry ama collezionare le prime edizioni di libri poiché ricorda con dolcezza i momenti della sua infanzia in cui la mamma Lady Diana glieli leggeva prima di andare a dormire e vuole trasmettere questa passione al nipotino nato da pochi mesi. In verità avrebbe voluto regalargli la copia originale di "Alice nel Paese delle Meraviglie" ma ha preferito evitare a causa del prezzo, pari a circa 24.000 sterline.

La regina Elisabetta e il principe Filippo non  parteciperanno al battesimo di Louis

Il battesimo del principe Louis si terrà il 9 luglio alle 16 ora locale, ovvero le 17 italiane, nella cappella reale di St James's Palace, dove il piccolo riceverà il sacramento dall'Arcivescovo di Canterbury con indosso la tradizionale veste battesimale che hanno indossato i suoi fratellini e i suoi antenati. Anche se tutti si aspettavano di vedere la Royal Family al completo, ci saranno due grandi assenti, ovvero la regina Elisabetta II e il marito, il principe Filippo, che nella stessa data celebrano anche l'anniversario del loro fidanzamento, avvenuto  ben 71 anni fa. La decisione non sarebbe dovuta a problemi di salute della sovrana o del suo consorte ma piuttosto al fatto che ha un fitto calendario di appuntamenti per le prossime settimane: si tratterà della verità o di una comunicazione data solo per rassicurare i sudditi?