Il principe Harry è tornato a Londra per i funerali del nonno Filippo, il Duca di Edimburgo, ma la data di rientro in California è ancora incerta. Secondo i tabloid inglesi avrebbe prolungato il soggiorno per poter essere presente il giorno del compleanno della regina Elisabetta, il 21 aprile, anche se per via del lutto non ci sarà alcun festeggiamento. Questo viaggio non programmato è stata l'occasione per riallacciare i rapporti con il fratello William e con il padre Carlo, o almeno per provare a chiarire la situazione dopo l'allontanamento e l'intervista shock con Oprah Winfrey.

Harry e William camminano separati ai funerali del principe Filippo
in foto: Harry e William camminano separati ai funerali del principe Filippo

Il colloquio con William e Carlo

Al funerale di Filippo abbiamo visto i due fratelli camminare distanti nel corteo funebre, il segno tangibile della distanza che si è creata tra Harry e William. Pare che il ruolo di "paciere" sia stato affidato a Kate Middleton: la moglie di William ha sempre avuto un ottimo rapporto con Harry, almeno prima del matrimonio. Nella serata di lunedì pare che però si siano fatti passi avanti: secondo quanto scrive il Daily Mail, ci sarebbe stato un incontro  tra il principe Carlo e i suoi figli, il principe William e il principe Harry. A quel punto il Sun ha rilanciato scrivendo che Harry potrebbe considerare di postporre il rinvio, almeno fino a dopo il compleanno della nonna. E pare che a voler riconciliare a tutti i costi la famiglia sia proprio lei, l'anziana sovrana. Da una parte c'è Meghan Markle, che aspetta Harry dall'altra parte dell'oceano, incinta del secondo figlio, dall'altra i suoi doveri verso la famiglia: Harry ancora una volta si trova diviso.