Olimpiadi Tokyo 2020
6 Agosto 2021
18:50

Il maglione olimpico di Tom Daley è pronto: il ricavato andrà in beneficenza

Le sue foto mentre lavora ai ferri in tribuna durante la gara di tuffi femminile hanno fatto il giro del mondo. Tom Daley, campione britannico, medaglia d’oro a Tokyo 2020 nei tuffi dai 10 metri, ha finalmente ultimato il suo Olympic Cardigan e il ricavato della vendita andrà in beneficenza per la ricerca contro il tumore al cervello.
A cura di Francesca Parlato
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Obiettivo raggiunto per Tom Daley! Dopo la medaglia d’oro nei tuffi sincronizzati dai 10 metri, il tuffatore britannico ha raggiunto anche l’ultimo obiettivo di Tokyo 2020, ovvero la realizzazione del suo maglione interamente cucito a mano. Lo avevamo visto lavorare ai ferri sugli spalti mentre assisteva alla gara di tuffi femminile e la sua foto aveva fatto il giro del mondo. In queste Olimpiadi dove si è parlato tanto anche di mental coach e di benessere psicologico grazie a Daley abbiamo potuto vedere da vicino come i campioni stemperano la tensione e si rilassano tra una gara e l’altra.

La passione di Daley e la beneficenza

Proprio ieri sul suo account Instagram seguito da oltre un milione di persone, dove nella biografia scrive “KNITTING AND CROCHET” ovvero “lavoro a maglia e ricamo” Tom Daley ha pubblicato il risultato finale. L’Olympic Cardigan, un maglione bianco dove sul retro è ricamata la scritta Team GB e i cerchi olimpici e sul petto la scritta “Tokyo” in ideogrammi giapponesi. Ma dietro questo che poteva sembrare soltanto un aneddoto olimpionico o un passatempo c’è anche uno scopo benefico: con una piccola donazione si può partecipare alla lotteria per vincere il maglione olimpico e il ricavato andrà interamente in beneficenza per la ricerca per il tumore al cervello.

466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni