37 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Grande Fratello Vip 2020/2021

Il discorso di Kate Middleton: gli esperti spiegano il significato di espressioni e gesti

Le spalle rilassate, i gesti precisi: gli esperti hanno analizzato l’intervento video della Duchessa di Cambridge al Royal Foundation’s Forum sull’infanzia e vedono già in lei l’autorità e la leadership che le servirà in futuro. “Parla in modo genuino, efficace e appassionato studiando pause ed espressioni”
A cura di Beatrice Manca
37 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Sicura di sé, appassionata, con l'autorità di una futura regina: il discorso di apertura di Kate Middleton al Royal Foundation's Forum sull'infanzia ha il tono sicuro e composto che ci si aspetta dalla moglie del futuro re. Impeccabile in una giacca color ciclamino, la Duchessa di Cambridge ha parlato in videoconferenza dell'importanza dei primi anni di vita dei bambini e l'impatto che l'ambiente familiare può avere sul resto delle loro vite. Un argomento a cui ha dedicato diversi anni di studio. "Molti mi chiedono da dove venga questo mio interesse per i primi anni di vita dei bambini – dice Kate Middleton nell'intervento video – ed erroneamente lo attribuiscono al fatto di essere madre". Ma preoccuparsi dell'infanzia non è una prerogativa dei genitori: "Non si tratta solo di come cresciamo i nostri figli, ma in realtà di come stiamo preparando la prossima generazione di adulti". Dopo la pubblicazione online del discorso, una serie di esperti del linguaggio del corpo si sono messi al lavoro per analizzare al microscopio il tono di voce, la mimica facciale e il linguaggio del corpo della Duchessa, e sono d'accordo nell'affermare che ha dimostrato una sicurezza mai vista prima. Sicurezza che deriva sicuramente dall'esperienza, dicono, ma non si può escludere l'intervento di un tutor.

"Una dimostrazione di autorità"

Trentotto anni, di cui nove come moglie del principe William – secondo in linea di successione al trono – Kate Middleton è apparsa in videoconferenza con un completo doppiopetto color ciclamino di Marks & Spencer, brand molto democratico nel prezzo e già scelto dalla Duchessa in altre occasioni. Lo stesso completo era già stato indossato a marzo, quando aveva fatto visita al London Ambulance Service di Croydon di Londra insieme a William. Nell'intervento per il forum dedicato all'infanzia Kate è seduta su una sedia, inquadrata di tre quarti, in una posa decisamente più rilassata delle precedenti apparizioni video. Judi James, esperta di linguaggio del corpo, ha analizzato il discorso di Kate Middleton per The Express:

Appare rilassata e controlla il suo linguaggio del corpo, dando l'impressione che sta parlando con il cuore, mentre i gesti sono una dimostrazione di autorità che non avevamo mai visto nella futura regina prima. Tende a rilassare di più il viso, in modo da usare una gamma più ampia di espressioni e sfumature mentre parla.

Judi James nella sua analisi si sofferma sui gesti di precisione, cioé l'atto di unire pollice e indice verso la telecamera, definendolo "un gesto convincente di leadership". Un gesto usato frequentemente anche da Donald Trump, ma nel suo caso, spiega, in modo esagerato. Poi l'esperta menziona l'entusiasmo e la passione con cui Kate Middleton ha parlato, mostrando una personalità forte e riconoscibile:

Raramente vediamo Kate muovere le mani nei suoi discorsi, ma questa volta si lascia andare per aggiungere passione ed enfasi… Usa i gesti in modo congruente con le sue parole ed è capace di connettersi direttamente con il pubblico, facendo emergere la sua personalità. I tempi erano attentamente studiati, con delle pause molto efficaci per sottolineare i concetti. Siamo abituati ad ascoltare celebrità e politici che esagerano ma Kate sembrava, al contrario, molto genuina.

Immagine

Dal re balbuziente ai discorsi in streaming

I discorsi pubblici, per i reali, sono fondamentali: lo sa bene la Regina Elisabetta, consapevole che ogni sua parola ha un'eco smisurata in tutto il mondo. Il motto della sovrana è la brevità assoluta, come spiegava in un documentario della BBC. I suoi primi discorsi erano trasmessi via radio, poi si è dovuta confrontare con l'avvento della televisione e ora viene trasmessa in streaming. Il microfono è sempre stato l'incubo di suo padre, re Giorgio, che diventato monarca all'improvviso ha dovuto sconfiggere un nemico insidiosissimo, la balbuzie. Nessuna sorpresa quindi che il mondo presti così tanta attenzione al linguaggio – verbale e non – della futura regina.

37 CONDIVISIONI
2285 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views