22 Luglio 2021
09:15

Il colosso del lusso LVMH insegue lo streetsyle: è il nuovo azionista di maggioranza di Off-White

LVMH ha annunciato di aver rilevato il 60% della società che controlla Off-White, marchio di streetwear fondato da Virgil Abloh e diventato subito cult. In realtà, lo stilista di origini ghanesi ha già un rapporto molto stretto con il gruppo del lusso: disegna le collezioni maschili di Louis Vuitton e ora inizierà a collaborare con altre società del gruppo.
A cura di Beatrice Manca

Il gruppo del lusso LVMH punta ai marchi più giovani e urban: l'ultimo "acquisto" del colosso di Bernard Arnault è infatti Off-White, il marchio di streetwear fondato da Virgil Abloh e diventato subito un marchio cult tra gli adolescenti e i ventenni. LVMH ha annunciato di aver rilevato il 60% di Off-White LLC, la società che controlla Off-White: il restante 40% sarà nelle mani di Abloh, che continuerà a curare la direzione creativa del brand. In realtà, lo stilista di origini ghanesi ha già un rapporto molto stretto con il gruppo del lusso: disegna le collezioni maschili di Louis Vuitton e, alla luce del nuovo accordo, inizierà a collaborare con altre società del gruppo.

Il nuovo lusso di LVMH è giovane e street

Nel vasto portafoglio di Bernard Arnault c'è quasi un sesto del lusso mondiale: dalla moda ai gioielli, fino al settore alberghiero e allo champagne. Fanno capo a LVMH, ad esempio, l'hotel Cipriani di Venezia e il Dom Pérignon. Il designer Virgil Abloh ora avrà modo di collaborare con molte di queste società: l'accordo siglato prevede un ruolo attivo più ampio, oltre al lavoro che porta avanti con Louis Vuitton Uomo e con Off-White. Abloh è una figura unica nel suo genere: è diventato il primo afroamericano a essere nominato direttore artistico di una casa di moda francese e ha uno stile unico, assolutamente contemporaneo e irriverente.

Arnault è anche legato al fondo L Catteron, che di recente è diventato l'azionista di maggioranza del brand italiano Etro. L'acquisizione di Off-White rappresenta un'ulteriore svolta, verso un brand di riferimento della generazione Z: giovane, accattivamente, urban. Le felpe con il logo delle frecce incrociate sono diventate uno status symbol generazionale. I segnali di cambiamento in effetti c'erano: il marchio ha presentato la sua ultima collezione a Parigi, proprio durante la settimana dell'Haute Couture. Una sfilata con musica rap e grandi volti in passerella, da Bianca Balti a Bella Hadid, che a rivederla in prospettiva sembra un'anticipazione dell'accordo firmato oggi. "Per quasi un decennio, abbiamo costruito Off-White per essere un marchio per la nostra generazione e sfidare lo status quo – ha commentato lo stilista – Ora potrà evolvere grazie alla potenza di fuoco di Lvmh".

il designer Virgil Abloh
il designer Virgil Abloh
Off-White, il brand amato dalle star che veste i Millenials
Off-White, il brand amato dalle star che veste i Millenials
Off-White collezione Primavera/Estate 2019
Off-White collezione Primavera/Estate 2019
3.387 di Donna Fanpage
Off-White, la sfilata Autunno/Inverno 2021-22
Off-White, la sfilata Autunno/Inverno 2021-22
1.351 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni