Le star hanno molte abitudini davvero bizzarre e, pur di apparire perfette in ogni occasione, sono disposte a tutto. Quando si parla di bellezza, in particolare, si servono di alcuni rimedi originalissimi ma la cosa che in pochi sanno è che solo raramente puntano su dei trattamenti di lusso. Certo, Lady Gaga non può fare a meno della crioterapia, il cui prezzo di ogni seduta non è propriamente economico, ma nella maggior parte dei casi si servono di trucchi low-cost che qualsiasi donna può provare tranquillamente a casa. Degli esempi? Catherine Zeta-Jones usa la birra al posto del balsamo, le sorelle Kardashian fanno degli impacchi all'aceto di riso per avere capelli splendidi.

I benefici del bagno alla birra

La star che più di tutte si distingue per originalità in fatto di beauty routine è January Jones, l'attrice della serie tv "Mad Men", che aggiunge regolarmente un po' di birra al sapone quando fa il bagno. Il motivo? I lieviti contenuti nella bevanda rendono la pelle morbida e nutrita, non a caso questo rimedio veniva usato anche da Cleopatra nell'Antico Egitto. Per quanto riguarda il viso, invece, usa sia face roller per drenare i liquidi ed eliminare le tossine, sia microneedling e biostimolazione, così da favorire la produzione di collagene, utile a tonificare e rassodare la pelle.

Il segreto per avere capelli lucenti come le Kardashian

Come fanno le sorelle Kardashian ad avere capelli tanto fluenti e lucenti? Fanno degli impacchi con acqua di riso. Questo metodo veniva utilizzato nell'impero cinese ai tempi della dinastia Tang e risulta essere molto efficace perché l'acqua di riso è ricca di antiossidanti, vitamine e pitera, una sostanza che funziona come elisir anti-età per i capelli, capace di proteggerli e ripararli. Tra le pratiche più bizzarre, anche l'apiterapia usata da Gwyneth Paltrow per curare ed eliminare cicatrici e l'aceto di mele spalmato sul viso per tenere la pelle tonica, un trucco a cui Scarlett Johansson non riesce proprio a rinunciare.

Victoria Beckham usa il trattamento di bellezza delle geishe

I trattamenti più "estremi"? Catherine Zeta-Jones non usa il balsamo sui sui capelli, preferisce mescolare miele e birra per pettinarli dopo aver usato lo shampoo. L'unico piccolo "inconveniente"? Nei giorni successivi l'odore di birra si fa decisamente sentire. Dulcis in fundo c'è Victoria Beckham, che si serve della pratica giapponese chiamata Uguisu no Fun. Letteralmente significa “feci di usignolo” e fa riferimento a un massaggio facciale praticato in passato dalle geishe con un originale cosmetico "naturale". Quali sono i suoi benefici? Lenisce la pelle stressata dal make-up, rendendola luminosa e splendida.