L'arrivo dell'autunno coincide con il momento perfetto per effettuare alcuni trattamenti di bellezza. Durante l'estate infatti, alcuni rituali di bellezza vanno sospesi per non rischiare di danneggiare la pelle una volta che entra in contatto con i raggi solari. Alcuni trattamenti rendono la pelle fotosensibile, rischiando così ustioni, scottature e comparsa di macchie solari. Ottobre è quindi il mese perfetto per tornare dall'estetista e riprendere i trattamenti sospesi durante il periodo estivo, o iniziare un nuovo percorso di bellezza. Ma quali sono i trattamenti da fare durante l'autunno?

La depilazione laser.

I mesi di Settembre e Ottobre, quando non ci si espone più al sole, sono i mesi ideali per iniziare un percorso di depilazione laser. Durante l'estate infatti, è meglio evitare per non rischiare di provocare la comparsa di macchie: il laser per la depilazione, così come la luce pulsata, rende la pelle particolarmente sensibile al sole, rischiando così di causare un'infiammazione dei melanociti, responsabili delle macchie solari. L'autunno è quindi il momento ideale per riprendere la battaglia contro i peli superflui, a patto che non ci si sottoponga  lampade solari.

Il laser.

Così come per il laser per la depilazione definitiva, qualsiasi altro tipo di laser potrebbe essere dannoso durante l'estate. L'autunno è invece il momento perfetto per combattere macchie della pelle, segni del tempo, rimuovere tatuaggi, ma anche per sottoporsi a trattamenti laser che rimuovono cicatrici, rassodano e rendono la pelle più giovane.

Chirurgia.

Le operazioni chirurgiche come la mastoplastica additiva sono altamente sconsigliate, così come liposuzione, blefaroplastica e lifting. Si tratta infatti di trattamenti molto delicati che rischierebbero non solo di lasciare cicatrici molto visibili se esposte al sole, ma di allungare i tempi di guarigione mettendo a rischio la salute. Il periodo autunnale invece è perfetto per chi vuole fare qualche ritocchino: l'ideale sarebbe prendersi qualche giorno di ferie per affrontare con calma e serenità i giorni dopo l'operazione.

Peeling chimico.

I trattamenti di peeling chimico sono molto efficaci, ma solo se eseguiti nel giusto periodo. Stimola il rinnovamento cellulare tramite un'esfoliazione che combatte i segni del tempo e le macchie cutanee, ma se si espone la pelle al sole dopo tale trattamenti i rischi di scottature e comparsa di macchie sono dietro l'angolo. I trattamenti a base di acido glicolico per esempio, sono in grado di eliminare le macchie causate dal sole, ridurre l'aspetto delle rughe e combattere i segni dell'acne, così come i brufoli stessi. Dopo il trattamento o dopo l'utilizzo di cosmetici a base di acido glicolico, la pelle si desquama, eliminando lo strato superficiale della pelle, che è così molto più sensibile ai raggi solari. Altamente vietati durante la stagione calda, durante l'autunno è consigliato utilizzare una crema con protezione solare per evitare qualsiasi conseguenza per la pelle.