In estate i peli superflui possono diventare un problema, soprattutto quando si è in vacanza e si deve sfoggiare un bikini mozzafiato o se si indossano spesso gonne e short che lasciano in bella mostra le gambe. Con le temperature calde infatti, i pori si dilatano maggiormente, e i peli crescono più velocemente. Ma come fare per avere sempre una pelle liscia e vellutata e rallentare la crescita dei peli? Ecco tutti i segreti!

Il ghiaccio è uno dei rimedi più efficaci: il freddo infatti servirà per chiudere i pori; grazie all'effetto vasocostrittore la ricrescita del pelo sarà ritardata e avrai gambe lisce più a lungo. Come fare? Ogni sera dopo la doccia, strofina sulle gambe un cubetto di ghiaccio. Consumare tè alla menta sarà un valido alleato, dal momento che riduce al produzione del testosterone, l'ormone cha produce la crescita dei peli. Puoi creare anche degli impacchi con ingredienti naturali: unisci curcuma, farina di ceci e aloe vera e miscela gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo, poi applicalo sulle gambe lasciandolo asciugare. Se applicato con costanza, i risultati si vedranno dopo un paio di mesi.

Anche la soia è un ottimo ingrediente naturale: scegli un olio, una lozione o una crema idratante a base di soia e applicala ogni sera sulla pelle. Attenzione però: la soia dovrà essere l'ingrediente principale. Le proprietà di questo ingrediente andranno a ridurre la dimensione del follicolo e schiariranno il pelo, rendendolo meno evidente. Anche l'olio di papaya ritarda la crescita del pelo, e inoltre rende la pelle morbida e vellutata. Oltre ai rimedi naturali poi, puoi seguire i consigli delle nonne: sembra infatti che depilarsi con la luna calante ritardi la crescita del pelo, permettendoti di avere gambe lisce più a lungo.