L'acqua di cocco è una bevanda naturale che si estrae dalle noci acerbe del cocco. L'acqua migliore è quella di provenienza biologica, perché non contiene sostanze nocive, come coloranti e conservanti. Contiene una percentuale molto bassa di grassi ed è anche povera di zuccheri e calorie. Ideale come bevanda rinfrescante anche dopo lo sport, grazie al suo alto potere idratante e al contenuto di potassio che la rende migliore delle bevande energetiche. Inoltre è ricca di altri sali minerali tra cui calcio, ferro e magnesio, e vitamine: vitamina C e vitamine del gruppo B. Ma scopriamo quali sono le proprietà benefiche dell'acqua di cocco per la nostra salute e la nostra bellezza.

Proprietà e benefici dell'acqua di cocco

L'acqua di cocco è ricca di vitamine del gruppo B, vitamina C e sali minerali importanti come potassio, calcio, ferro e magnesio. Può essere un'ottima bevanda per reidratarsi, da utilizzare anche come integratore naturale, soprattutto in estate. Ma scopriamo quali sono le principali proprietà benefiche dell'acqua di cocco per la salute e la bellezza.

Rinforza il sistema immunitario: l'acqua di cocco ha proprietà antibatteriche e antifungine grazie all'acido laurico quindi, se bevuta con regolarità, aiuta a difendere il nostro organismo dall'attacco di funghi e batteri rendendo più forte il nostro sistema immunitario.

Stimola il metabolismo: ideale per chi vuole perdere peso, l'acqua di cocco, riattiva il metabolismo e aiuta a prevenire anche i gonfiori all'addome. Contiene poche calorie e pochissimi grassi, 0,2 per 100 ml di prodotto.

Aiuta in caso di pressione alta e colesterolo: il contenuto di potassio aiuta a mantenere regolare il livello della pressione sanguigna e, inoltre, contribuisce ad alzare i livelli di colesterolo buono HDL apportando così benefici a livello cardiovascolare.

Reintegra i liquidi: è una bevanda molto idratante da bere sempre ma ideale soprattutto dopo lo sport e in estate. Può essere un valido sostituto delle bevande energetiche, inoltre contiene meno zuccheri, oltre a essere priva di conservanti e coloranti.

Diuretica: l'acqua di cocco stimola la diuresi ed è molto utile per chi soffre di problemi renali, soprattutto per chi soffre di calcolosi. Inoltre aiuta a purificare la vescica in caso di infezioni.

Toccasana per la pelle: ha un alto potere idratante, utile per la pelle secca, ma è un toccasana anche in caso di acne e brufoli grazie alla sua azione purificante. Basterà applicarla direttamente sui brufoli con un batuffolo di cotone.

Aiuta a combattere la cellulite: stimola la circolazione sanguigna e libera il corpo dalle scorie in eccesso, ciò riduce il gonfiore e la cellulite, con riduzione della pelle a buccia d'arancia.

Elimina la forfora: l'acqua di cocco si rivela utile anche per eliminare il problema della forfora: vi basterà fare l'ultimo risciacquo, dopo aver lavato i capelli con uno shampoo delicato, per combattere la forfora in modo naturale.

Quanta acqua di cocco bere ogni giorno e dove acquistarla

La quantità giornaliera consigliata è di due bicchieri di acqua di cocco al giorno: uno al mattino a digiuno e uno nel primo pomeriggio, anche tutto l'anno. Possono berla anche le donne in gravidanza. Per l'acquisto scegliete acqua di cocco naturale al 100% che non contenga zuccheri aggiunti. Il suo sapore è molto delicato e potete acquistarla nei negozi bio e on line.

Controindicazioni

Si consiglia un consumo moderato di acqua di cocco a chi soffre di iperglicemia, ipertrigliceridemia, sovrappeso e insufficienza renale. È consigliabile, inoltre, non eccedere con il consumo per evitare un eccesso di potassio: non più di due bicchieri al giorno.