La Coca-Cola è la bevanda analcolica più bevuta al mondo. E’ frizzante, dolce e fa impazzire sia i bambini che gli adulti. Spesso è stata oggetto di critiche per i danni che può provocare alla salute per le elevate quantità di caffeina e zucchero che contiene e per il fatto che viene testata sugli animali, ma in pochi sanno che può essere usata anche in modo del tutto alternativo nella vita quotidiana e come rimedio di bellezza. Ecco come utilizzare la Coca-Cola in ambito non alimentare.

1. Sgrassante– Se si hanno delle macchie di grasso sui tessuti, la Coca-Cola è il prodotto ideale per rimuoverle. La si può versare sullo sporco prima del lavaggio per avere dei risultati incredibili.

2. Anticalcare – La bevanda può essere utilizzata anche al posto dell’anticalcare. Basta versarne un bicchiere in una pentola, in una padella o in un bollitore e lasciarla agire per qualche ora per rimuovere ogni incrostazione. Se invece il problema è il fondo bruciato, la Coca-Cola deve essere portata ad ebollizione all’interno della pentola.

3. Elimina gli odori – La Coca-Cola è anche il rimedio ideale per eliminare i cattivi odori dal bucato. Basta pretrattare gli abiti maleodoranti prima del lavaggio per avere risultati ottimali.

4. Pulizia di oggetti e gioielli – Se si vuole utilizzare la Coca-Cola in modo alternativo, è possibile farlo per pulire gli oggetti in rame, per ridare splendore ai gioielli o al cruscotto dell'auto. Basta inumidire un panno di cotone e passarlo sull’incrostazione per rimuoverla.

5. Elimina la ruggine – Le macchie di ruggine possono essere davvero fastidiose e difficili da rimuovere, ma la Coca-Cola è il rimedio “fai da te” perfetto. Bisogna strofinare sulla superficie da trattare con un foglio d’alluminio per farla tornare come nuova.