Ogni anno in molte città e borghi italiani sorgono i tradizionali mercatini di Natale, dove è possibile acquistare regalini particolari per stupire le amiche, oltre a luci, addobbi, ma anche dolci e sapori delle diverse città. I mercatini di Natale nascono dalla tradizione tedesca del Christkindlmarkt, il mercato del Bambino Gesù, e si sono presto diffusi nelle città del nord Italia a ridosso delle Alpi. Tra i mercatini più antichi ci sono quelli del Trentino Alto Adige che, nulla hanno da invidiare a quelli del Nord Europa, dove questa tradizione è nata, tra i più famosi ci sono quelli di Bolzano, Merano, Bressanone e Trento. Di recente, però, tutte le principali città italiane hanno aperto i loro mercatini di Natale, con bancarelle stracolme di oggetti di ogni tipo. Ecco allora alcuni dei mercatini di Natale più belli d'Italia con le date del 2018, per immergersi al meglio nell'atmosfera natalizia.

1.Bolzano: i mercatini di Natale più famosi d'Italia

Quello di Bolzano è tra i mercatini di Natale più famosi d'Italia con il suo inconfondibile odore di cannella e vin brulè e le sue luci colorate. In piazza Walter è possibile visitare 80 casette di legno del Christkindlmarkt a partire dal 22 novembre 2018 fino al 6 gennaio 2019. Un mercatino che accontenta proprio tutti, dai grandi ai piccini, tra artigianato e tecnologia, in un'atmosfera magica e fiabesca. Un'occasione per visitare le caratteristiche stradine medievali di Bolzano e i suoi musei, gustando le specialità gastronomiche della città, dallo speck allo strudel.

2.Bressanone: un mercatino di Natale imperdibile

In Alto Adige da non perdere anche i mercatini di Natale di Bressanone, tra i primi in Italia, allestito in Piazza Duomo, con la bellissima cattedrale con i campanili gemelli. Il mercatino sorge in uno scenario spettacolare: tante casette di legno circondate da edifici storici e luminarie appese sugli alberi della piazza. Sarà possibile poi assistere a rievocazioni storiche e della tradizione di montagna, sfilate in costume, cori tradizionali, dimostrazioni di artigiani e giri in carrozza per i visitatori della città. Il mercatino di Bressanone sarà aperto dal 23 novembre 2018 al 6 gennaio 2019 con chiusura solo il 25 dicembre.

3.Mercatini di Natale di Merano: tra bancarelle medievali e artigianato

Non bisogna spostarsi di molto per trovare un altro dei mercatini di Natale più belli d'Italia, quello di Merano, in provincia di Bolzano. Lungo il Passirio potrete visitare circa 80 stand, a partire dal 24 novembre 2018 fino al 6 gennaio 2019, tra bancarelle medievali e casette di legno in cui sarà possibile acquistare dolci tradizionali e prodotti artigianali in legno, vetro o lana. A piazza Terme ci sono 6 sfere natalizie colorate, le Kugln, che propongono piatti tipici altoatesini: da non perdere il vino di miele e la Feuerzangbowle, la tradizionale bevanda tedesca da bere bollente, ideale nelle fredde giornate natalizie.

4.Trento: i mercatini di Natale dalle atmosfere fiabesche

In Trentino, sebbene più recenti, i mercatini di Natale sono sempre di matrice tedesca e offrono atmosfere fiabesche e ricche di tradizioni. Quello di Trento è tra i primi mercatini natalizi in epoca recente e risale al 1993. In realtà si tratta di due mercatini, uno allestito in Piazza Fiera e l'altro in Piazza Cesare Battisti, che ogni anno attirano migliaia di visitatori, grazie alle tante bancarelle e casette di legno nelle quali è possibile acquistare oggetti di artigianato e prelibatezze gastronomiche locali. Potete visitare i mercatini di Natale di Trento dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, approfittando per visitare il bel capoluogo del Trentino in un'atmosfera unica.

5.Aosta con il villaggio nataliazio Marché Vert Noël

Il mercatino di Natale di Aosta, il Marché Vert Noël, è un vero e proprio villaggio natalizio con casette di legno, giostre, ponti di legno e luci colorate. Una vera e propria meraviglia allestita nella suggestiva area archeologica, un villaggio alpino circondato da rovine romane. Qui sarà possibile trovare oggetti di artigianato, in ceramica e in legno, oltre a saponi fatti a mano, biancheria, decorazioni natalizie, oltre a tante specialità gastronomiche, musica e spettacoli. L'apertura è dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019.

6.Milano: appuntamento natalizio con la fiera Oh Bej! Oh Bej!

Milano non potete perdervi l'appuntamento con la tradizione del periodo natalizio, cioè la fiera Oh Bej! Oh Bej!, che si svolge nei giorni di Sant'Ambrogio, il patrono della città che si celebra il 7 dicembre: l'apertura sarà dal 7 al 10 dicembre 2018. Si tratta di una manifestazione molto antica che risale al 1288, quando nella zona di Santa Maria Maggiore, si svolgeva una festa in onore di Sant'Ambrogio, vescovo e patrono della città. La festa, così come è conosciuta oggi, risale al 1510 quando, Giannetto Castiglione, Gran Maestro dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, fu chiamato da Papa Pio IV per risollevare il popolo cristiano. Giannetto portò quindi a Milano tanti doni e dolciumi per i bambini che vedendolo esclamarono: “Oh bej! Oh bej!”, cioè “Oh belli! Oh belli!”. Da qui nacque poi il nome della fiera che si svolge ogni anno intorno a Castello Sforzesco tra oggetti di artigianato e specialità gastronomiche della città.

7.Torino e i bellissimi mercatini di Borgo Dora

Anche a Torino è possibile visitare i bellissimi mercatini di Natale, come quello che si svolge dal 24 novembre al 23 dicembre 2018 nel Cortile del Maglio, una struttura aperta ma riscaldata nel quartiere di Borgo Dora dove saranno allestiti circa 50 chalet  provenienti da tutta Italia e dall'estero con artisti del legno e del vetro, dove sarà possibile trovare, oltre a tante specialità gastronomiche, composizioni floreali, sculture di argilla, ricami, manufatti in cera e tanto altro ancora. Fino al 15 gennaio 2019 sarà possibile anche ammirare le Luci d'Artista: una collettiva con 18 istallazioni di importanti artisti contemporanei nazionali e internazionali.

Siena e il suo  Mercato nel Campo di Natale

Nella bellissima città di Siena viene organizzato dal 1 al 2 dicembre 2018 il Mercato nel Campo, un antico mercato medievale che si svolgeva nel Trecento una volta a settimana in piazza del Campo. Una tradizione imperdibile con 15o bancarelle che rievocano il mercato medievale, disposte come erano all'epoca, e dove potrete trovare tantissimi prodotti gastronomici toscani, oggetti di antiquariato e artigianato, oltre a decorazioni natalizie, statuine del presepe e oggetti in ceramica e ferro battuto. Il programma sarà poi arricchito con degustazioni, spettacoli e laboratori per bambini.

9.Firenze: appuntameto natalizio con il mercatino in stile tedesco

In piazza Santa Croce a Firenze, ogni anno c'è l'imperdibile appuntamento con il Weihnachtsmarkt, il mercatino di natale in stile tedesco che riempie la piazza con circa 50 casette di legno, dove è possibile trovare originali idee regalo, addobbi natalizi, artigianato, specialità gastronomiche tedesche, oltre a musica, spettacoli e animazione per bambini. Sarà possibile visitare il mercatino dal 28 novembre al 17 dicembre 2018. Tra le casette saranno poi sempre presenti un gruppo di ristoratori fiorentini che proporranno dei menù tipici del capoluogo toscano.

10.Napoli: storico appuntamento con San Gregorio Armeno

A Napoli c'è lo storico appuntamento natalizio con il famosissimo mercatino di Natale di Via San Gregorio Armeno, la storica via degli artigiani del presepe. Un luogo unico al mondo dove troverete tante botteghe e bancarelle che vendono statue di ogni manifattura: oltre alle classiche statuine del presepe, troverete anche quelle di personaggi del mondo dell'arte, dello sport, dello spettacolo e della politica, che diventano, grazie alle mani degli artigiani napoletani, delle piccole icone. L'esposizione dei presepi napoletani è aperta tutto l'anno, anche se il periodo natalizio resta il più caratteristico per visitare la mitica strada dei presepi.