Molti degli alimenti che troviamo regolarmente sulle nostre tavole potrebbero contenere sostanze cancerogene a causa dell’inquinamento, della lavorazione, ma anche per il tipo di cottura. E’ bene, dunque, capire quali sono i cibi maggiormente a rischio, poiché le conseguenze potrebbero essere drammatiche: cancro al colon, cancro alla bocca, leucemia e tumore alla mammella. Scopriamo quali sono i 10 alimenti che sarebbe meglio evitare.

1. Grassi idrogenati – Sono presenti in prodotti industriali come merendine e biscotti preconfezionati o anche nella margarina. Controllare l’etichetta prima dell’acquisto.

2. Carne rossa – E' una delle principali responsabili del cancro al colon, bisognerebbe consumarne 300 grammi al massimo ogni settimana. Attenzione anche alla cottura, la carne cruda e troppo al sangue fa male.

3. Bevande zuccherate – Coca cola, gazzose e tutte le bevande gasate affini sono prodotti industriali che contengono pericolosi coloranti, dolcificanti ed additivi. Bisogna limitarne l’uso.

4. Cibi in scatola – Sono ricchi di conservanti. E’ quindi preferibile scegliere prodotti freschi e di stagione. Si perderà un po’ di tempo in più per cucinarli, ma sarà un toccasana per la salute.

5. Dado alimentare – Nonostante insaporisca al punto giusto molti alimenti, il dado è il peggior nemico della salute ed una tra le principali cause di tumore.

6. Sale – Cucinare con poco sale fa bene al cuore, diminuendo il pericolo di infarto ed ipertensione. Inoltre abusando con questo condimento, aumentano le possibilità di cancro allo stomaco.

7. Insaccati – Sono tra i principali responsabili del tumore al colon. In particolare, bisognerebbe evitare quelli preconfezionati e a lunga conservazione, che contengono spesso composti chimici insani.

8. Carni in scatola – Le carni preconfezionate sono ricche di conservanti ed assolutamente dannose per la salute.

9. Alcool – Abusare di bevande alcoliche aumenta il rischio di cirrosi epatica, di problemi cardiovascolari e di malattie oncologiche. L’ideale sono due bicchieri di vino al giorno per gli uomini ed uno per le donne.

10. Patatine fritte – Sono tra le cause principali del tumore alle vie gastro-intestinali, a causa della presenza dell’acrilamide.