Ci abbiamo giocato tante volte da bambine, ma sapete che l'hula hoop può aiutarci a dimagrire e a tonificare il corpo? Un'ora di esercizio con l'hula hoop farebbe bruciare circa 500 kcal, divertendosi. Potrete così allenare gli addominali, snellire fianchi e cosce, rassodare i glutei senza annoiarvi. Vi basterà un po' di pratica, se non sapete già utilizzarlo, e poi potrete scatenarvi con esercizi semplici ed efficaci. Scopriamo allora tutti i benefici dell'hula hoop per perdere peso e restare in forma in modo facile e divertente.

Benefici dell'hula hoop

L'hula hoop apporta molti benefici al nostro corpo: aiuta a tonificare gli addominali, i glutei e la zona superiore del corpo grazie al suo movimento che stimola tutti i muscoli del core, cioè tutti quelli del corsetto addominale, che comprende anche i muscoli della schiena e dei fianchi. Inoltre snellisce la vita, in quanto stimola la circolazione linfatica, aiutando a smaltire i grassi sui fianchi. Utilizzato sulla parte superiore del corpo, l'hula hoop aiuta anche a tonificare braccia, collo e spalle. Questo tipo di allenamento è utile anche per migliorare la postura e per aumentare la coordinazione, oltre ad aumentare la mobilità del bacino. L'hula hoop allena anche il cuore e ossigena l'organismo.

Come utilizzare l'hula hoop

Ma come si usa l'hula hoop? Si tratta di un cerchio di plastica che viene fatto roteare all'altezza della vita. Se non ci avete mai giocato da bambine ci vorrà un po' di tempo per imparare, ma non è difficile. Quando lo utilizzate fate attenzione alla postura, principalmente di collo e spalle. La schiena è dritta con le spalle basse e il collo allungato. Ricordate poi di tenere le gambe leggermente divaricate e flesse e i piedi a terra, anche la pancia dovrà essere contratta con l'ombelico verso l'interno. Prima di utilizzare l'hula hoop fate un po' di riscaldamento con esercizi di stretching per evitare contratture.

Gli esercizi per allenarsi

L'esercizio base per fianchi e addominali consiste nel rotearlo per almeno 15 minuti senza farlo cadere mai, bisognerà poi fare una piccola pausa e roteare il cerchio dalla parte opposta. Un altro esercizio efficace sono i piegamenti laterali, utilizzando l'hula hoop come base di appoggio. Per allenare braccia e gambe utilizzatelo come un testimone da portare dalla gamba al braccio. Potete poi far roteare l'hula hoop con braccia e gambe mantenendo l'arto contratto così da tonificarlo. Per eseguire degli affondi con l'hula hoop, mettetevi in piedi con le gambe dritte e fatelo roteare con il braccio sinistro all'altezza dell'avambraccio, eseguendo in contemporanea degli affondi facendo un passo avanti con la gamba sinistra, fino a quando la destra non arriverà quasi al pavimento. Ripetete poi con l'altro braccio e l'atra gamba. Eseguite ogni esercizio per almeno 3 minuti e mettete una musica di sottofondo coivolgente, così da allenarvi divertendovi.

Controindicazioni: quando è meglio non utilizzarlo

L'utilizzo dell'hula hoop è sconsigliato se soffrite di mal di schiena o di patologie che riguardano la colonna vertebrale. I movimenti con il cerchio, esercitano infatti una pressione su spina dorsale e muscoli lombari, che vi faranno solo sentire dolore. Il consiglio è comunque quello di chiedere il parere del medico prima di utilizzarlo, così da evitare eventuali problemi.