Hedi Slimane è il nuovo direttore creativo della Maison Céline, dove va a sostituire Phoebe Philo, che curava le collezioni dell'azienda dal 2001. E' dall'aprile del 2016 che lo stilista si era preso una pausa dal fashion fashion system, precisamente da quando ha detto addio a Saint Laurent, ma è ritornato in gran stile, passando dal gruppo Kering al rivale LVMH. Fino a qualche tempo fa si diceva che probabilmente sarebbe stato chiamato da Chanel per lanciare la linea uomo della casa di moda francese ma è stato capace di smentire ogni aspettativa scegliendo Céline.

Hedi Slimane è il nuovo direttore creativo di Céline

Hedi Slimane è stato nominato direttore della creazione artistica e dell’immagine di Céline e comincerà a esercitare le sue funzioni a partire da febbraio. Dirigerà tutte le collezioni della Maison, dalla linea donna, fino ad arrivare alla couture e ai profumi, e lancerà la prima esclusiva collezione maschile. Per mettere in atto questa piccola rivoluzione, Céline ha detto dunque addio a Phoebe Philo, designer che era stata l'artefice del successo del brand sia nel prêt-à-porter che negli accessori, soprattutto per quanto riguarda le borse, diventate veri e propri bestseller. “E' uno degli stilisti più talentuosi della nostra epoca. L’apprezzo e l’ammiro da quando ho lavorato con lui in Dior Homme, che ha lanciato con il successo che conosciamo negli anni 2000. Il suo approdo da Céline rafforza le grandi ambizioni che il gruppo LVMH nutre per questa Maison", ha dichiarato Bernard Arnault, il proprietario del colosso francese del lusso. LVMH ha dunque voluto fortemente Slimane a capo della casa di moda, anche perché è riuscito a far registrare un boom di vendite sia a Dior Homme che a Saint Laurent. Di sicuro anche a capo di Céline riuscirà a distinguersi con il suo stile rock e provocante.