Il principe Harry e Meghan Markle non smettono mai di sorprendere i fan con la loro dolcezza e, anche se in molti credono di conoscere ogni indiscrezione che li riguarda, di recente hanno ancora una volta lasciato tutti senza parole. Da sempre sono stati entrambi appassionati di cuccioli e nell'estate del 2018, ovvero poco dopo il matrimonio, hanno deciso di allargare la loro famiglia adottando un cane. Si tratta di un Labrador nero, sul cui nome si è sempre mantenuto un certo riserbo come impone la tradizione reale. Fin dal primo momento, però, i tabloid inglesi hanno creduto di essere a conoscenza dell'arcano, credevano si chiamasse Oz anche i diretti interessati non avevano mai confermato o smentito. Oggi, dopo la pubblicazione della biografia "Finding Freedom" si è scoperto non solo che tutti si erano sempre sbagliati sulla questione ma anche che la scelta fatta dagli ex Duchi del Sussex nasconde un dettaglio super romantico.

Il cane, che ormai ha compiuto 2 anni, non si chiama Oz ma Pula, ovvero il nome della moneta che si usa in Botswana, luogo in cui la coppia ha passato i suoi primi momenti insieme dopo il primo appuntamento. Prima di allora, infatti, i due si erano incontrati "al buio" grazie a degli amici in comune e, provando molto interesse l'uno per l'altra, decisero di organizzare un viaggio sei settimane dopo, così da conoscersi più a fondo lontani dai riflettori. Letteralmente Pula nella lingua bantu significa "pioggia" ma, a dispetto di quanto si potrebbe pensare in Europa, non viene inteso in senso negativo. L'Africa, infatti, è una terra molto arida e la pioggia viene considerata una preziosa benedizione. Allo stesso modo, il cucciolo ha portato una ventata di energia nella famiglia della coppia reale.